Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

SCANDERBEG

DALL’AMERICA UN DOCUMENTARIO SUL RE DELL’ALBANESITÀ

La memoria storica rappresenta il patrimonio inestimabile di un popolo e per capire le radici culturali del popolo albanese bisogna conoscere la storia di questo paese, una storia che senza la figura di Giorgio Castriota, l’eroe nazionale dell’albanesità, sarebbe stata probabilmente diversa.

La grande forza del mito riesce spesso ad attraversare i secoli, i cambiamenti, incurante delle leggi del tempo, tuttavia il tentativo di preservare e diffondere la storia e la cultura albanese ha spinto la società americana Illyria Entertainment Group a produrre un documentario dal titolo “ Scanderbeg, Warrior-King of Albania”. La figura di Scanderbeg  è ancora oggi un simbolo dell’identità del popolo delle aquile. Ancor prima che i confini dell’ Albania fossero definiti, egli concepì l’idea stessa dell’Albania come nazione, guidando un popolo intero verso una presa di coscienza nazionale. Questa la sua vera vittoria, senza dubbio più duratura di quelle eroicamente ottenute sul campo di battaglia.. Come ricorda il titolo del documentario Giorgio Castriota guerriero o stratega lo è stato senza ombra di dubbio, ma soprattutto ha simbolicamente incarnato l’unico vero re d’Albania, per quello che ha lasciato in eredità al suo popolo. “Quando Scanderbeg è morto “ dice una studiosa intervistata per l’occasione “i suoi uomini hanno continuato a combattere per anni e questo è un sintomo evidente del sentimento comune che egli era riuscito a plasmare”. Scanderbeg “del tempo grande“, rappresenta l’emblema di tutti gli albanesi,  quelli d’Albania come per quelli della diaspora, gli Arbëreshë, gli albanesi del Kosovo, della Macedonia o della Camerië, che in qualche modo riscoprono fieramente nella figura eroica di questo personaggio, l’importanza di quel “sangue che unisce”. Il documentario, in fase di completamento, presenta dettagliatamente non solo la vita di Scanderbeg ma è arricchito da  ricostruzioni storiche, belliche e interviste a studiosi e ricercatori. Non sfugge la descrizione di Marin Barleti che suona la “lahuta” e riporta pazientemente gli eventi dell’epoca o del sultano Mehemt I. A un anno dalla commemorazione del seicentesimo anniversario della nascita di Castriota, questo progetto vuole essere uno studio minuzioso sulla vita dell’uomo Scanderbeg, sul suo mito e sull’eredità culturale lasciata al proprio paese. La Illyria Entertainement ha inoltre annunciato la volontà di dar vita ad altri progetti che comprendono documentari sulla vita di Gjergj Fishta, dal titolo Lahuta e Malsise”, dell’eroe Isa Boletini, il leone del Kosovo, un’antologia dei racconti popolari albanesi e un prodotto audiovisivo riservato alla vita del leggendario Prenk Cali , il guerriero di frontiera.

Tommaso Dumi

Per vedere il trailer , cliccare sul seguente link :

http://www.illyriaentertainment.com/scanderbeg.htm

Priru /Torna