ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėvet tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

CHI  SIAMO

"VATRA ARBĖRESHE", fondata nel maggio 2000, č un' Associazione Culturale di Minoranza Linguistica Storica d' Italia, nella quale si ritrovano gli italiani di origine albanese che storicamente sono presenti in Italia gią dalla seconda metą del XIV secolo, pertanto riconosciuti e tutelati dalla  Legge Nazionale n° 482/1999.

La presenza degli Arbėreshė (italoalbanesi) in Italia č dovuta alla diaspora che si ebbe a causa dell'invasione turca delle regioni balcaniche. L'abbandono della terra d'origine da parte degli Arbėreshė, si ebbe solo dopo 25 anni di resistenza da parte dell'eroe nazionale albanese Giorgio Castriota Skanderbeg contro l'impero Ottomano, a difesa dell'Italia, dell'Europa e della Cristianitą .

In Italia gli Arbėreshė hanno contribuito alla nascita dell'attuale contesto italiano con personaggi di rilievo, tra i quali : Papi Clemente XI e Clemente XII, Antonio Gramsci, Francesco Crispi, Girolamo De Rada, Masci, ecc.

Priru /Torna