Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  

 

Santa Sofia d' Epiro (CS) Shėn Sofia

Monumenti

bulletLa Chiesa dedicata a Santa Sofia Martire, edificata dalla prima colonia greca, era dedicata alla Sapienza Divina e gli albanesi restaurandola la intitolarono a Santa Sofia madre delle tre Vergini e Martiri, Fede, Speranza e Caritą. Vi sono conservate pregevoli opere d'arte come: La Sacra Famiglia, Sant'Antonio Abbate (1640), Il Redentore, SS Pietro e Paolo.
bulletLa Chiesa Parrocchiale, dedicata a Sant'Atanasio il Grande č stata terminata nel 1742, come sta a testimoniare lo stemma datato sovrastante la tela di Sant'Atanasio dietro all'Altare. E' a navata unica rettangolare, con ingresso unico centrale. All'interno, sulla parete di fondo dell'Abside, č situata una tela raffigurante Sant'Atanasio il Santo, a cui č dedicata la Chiesa, contornata da decorazioni scultoree risalenti anch'esse al 1742. Altra opera di notevole valore artistico č il portale d'ingresso in legno di castagno, in buono stato. La Chiesa č stata restaurata negli anni 1952-72 e dipinta interamente secondo lo stile bizantino dal greco-cretese Nikos Jannahakis negli anni 1977-82.
bullet

La Chiesetta di Santa Venere. Chiesetta rurale, fondata in etą medievale, che conserva elementi strutturali ogivali quattro-cinquecenteschi.

Comunitą Albanesi d'Italia