Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  

 

Caraffa (CZ) Garafa

Vena di Maida (Vģna)

Delegazione Municipale: v. Calvario, 68 - tel. 0968 77058

bulletSecondo lo storico Gaetano Boca, Vena, sorse sui territori confiscati dal re Alfonso I d'Aragona a Luigi Caracciolo, conte di Nicastro e Signore di Maida. I nuclei albanesi di Vena unitariamente a quelli insediatisi a Zagarona vegliavano sulle mosse del Conte Caracciolo e altri elementi dello stesso casato, possessori di tre castelli nei territori che vanno da Girifalco a Maida, a Curinga e a tutto il Lamentino. Vena conta 1500 abitanti. Vena č frazione di Maida (CZ).

Comunitą Albanesi d'Italia