Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

BARILE. SVOLTE LE PRIME SELEZIONI PER IL FILM “IL RITORNO DEL PRINCIPE SCADERBEG”

Lo scorso 19 Dicembre, presso il gran Hotel Garden del centro “arbereshe” si sono tenute le prime selezioni, come attori/attrici, nei ruoli di dame, cavalieri e comparse per la realizzazione di un corto-kolossal dal titolo: “il ritorno del principe Scanderbeg”, l’eroe albanese che si oppose all’invasione turca nella sua terra e considerato oggi uno dei sette Generali più potenti mai vissuti dall’alba della nostra specie. Erano presenti il regista Roberto De Feo ed il suo casting che hanno visionato oltre 70 persone tra attori e comparse. Questa prima selezione in terra lucana è stata possibile realizzarla grazie al contributo dell’Agenzia brucomela design e di Basilicata Arbereshe.

Avvicinato il direttore dell’Agenzia barilese, Daniele Bracuto ha detto: “ mi è stato proposto dal prof. Donato Mazzeo, direttore di Basilicata Arbereshe, di aderire alla realizzazione di questo corto colossal della Duende Cinema (Roma-Bari) e non mi sono fatto sfuggire questa occasione che permetterà a molti lucani di far parte del cast di questo film. Essendo appassionato di fenomeni mediatici e preso dalle origini “arbereshe”, abbiamo contattato il regista De Feo e siamo riusciti a far arrivare fino a casa nostra tutto il casting di questo corto colossal”.

Degli aspiranti attori e comparse, la maggior parte era della zona del Vulture-Melfese. Tra questi c’era una proveniente da Salerno, Maria Cuono, corrispondente di un quotidiano campano provinciale: il salernitano. Aspirante attrice e conduttrice, iscritta all’Ufficio di collocamento dello spettacolo di Roma.

 Alla domanda: come mai la sua presenza a Barile ? Ha risposto: “ sono una cilentana verace, mi trovo qui perché contattata telefonicamente e non potevo mancare, perché amo questo lavoro e chiedo che mi sia data la possibilità di poterlo fare. Fan accanita di Lorella Cuccarini, che tra l’altro l’ho conosciuta nel 2001, saluto il direttore del vostro quotidiano della Basilicata”.  Era presente alle selezioni anche un’attrice di teatro di Potenza, Maria Eugenia Morese, che ha aggiunto: “ sono favorevolmente colpita per un film, le cui selezioni si fanno in Basificata. E’ ora che escano dei talenti dalla nostra terra. Tra i partecipanti, ho notato molta gioventù. Il regista mi sembra giovane e talentuoso. Non ho esperienza cinematografica per cui è relativo il mio giudizio sull’organizzazione che, a prima vista, mi sembra ben calcolata”.

Tra gli aspiranti attori, che hanno dovuto aspettare il loro turno, per essere sottoposti ad una verifica-valutazione delle loro capacità espressive, c’era anche l’assessore alla Cultura del Comune di Barile, Giovanni Di Palma e l’ex assessore Samuele Franciosa.

Per oltre 3 ore il regista De Feo ha selezionato questi aspiranti attori e comparse. Sarà la volta buona che alcuni lucani faranno parte di questo corto-colossal su Giorgio Castriota Scanderbeg ?

Staremo a vedere per le prossime selezioni.

Lorenzo Zolfo

priru / torna