Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

GINESTRA. RIMOSSO IL DIVIETO DI TRANSITO SULLA STRADA DI NESSUNO PER BARILE, DAL COMUNE DI GINESTRA. SI ATTENDE LA PROVINCIALIZZAZIONE DELLA STRADA DA PROMESSE AVUTE DALLA PROVINCIA

Da alcuni giorni è stata ripristinata la transitabilità regolare, dal Comune di Ginestra, sulla strada che dal centro arbereshe conduce all’imbocco della superstrada Potenza-Melfi ed a Barile.

Il divieto di transito era stato adottato dal Sindaco Giuseppe Pepice perché a circa 2 chilometri da Ginestra, alla fine dello scorso mese di marzo 2005, si era registrato un movimento franoso di vaste proporzioni. La frana aveva trascinato sulla carreggiata una grande quantità di fango, rendendo inadeguata e pericolosa la percorribilità della stessa strada. Per salvaguardare l’incolumità degli automobilisti in transito il Sindaco Pepice aveva firmato l’ordinanza di divieto di transito ( ma che gli automobilisti sono sempre transitati sotto la propria responsabilità ) che è stato tolto proprio in questi giorni, dopo che il Comune di Ginestra si è sobbarcato l’onore di eliminare il pericolo del movimento franoso. Infatti, nonostante le casse comunali del piccolo centro arbereshe non sono del tutto floride, proprio pochi giorni fa, tra mille difficoltà è stato approvato il bilancio annuale, l’Amministrazione Comunale, ha incaricato l’impresa Mecca di Filiano, con un provvedimento d’urgenza, ad intervenire sulla Ginestra-Barile per la sua messa in sicurezza.

Lo sforzo compiuto dal Comune di Ginestra è stato notevole, adesso si attende una risposta dalla Provincia di Potenza per la provincializzazione della strada Ginestra-Barile, come da comunicazioni fatte dall’assessore provinciale alla viabilità, Pasquale Robortella, lo scorso mese di aprile, in un incontro tenutosi a Ginestra. Infatti la strada lunga appena 5 chilometri ha tutti i requisiti per diventare provinciale, costruita negli anni ’70 dall’Ente di Irrigazione, è rimasta, a tutt’oggi, orfana.

Subito dopo avere rimosso il divieto di transito agli automobilisti, il Sindaco Giuseppe Pepice ha riferito: “ ho dovuto ripristinare il normale transito agli automobilisti per non creare ulteriore disagio, specie ai numerosi operai di Ginestra che lavorano alla Fiat ed all’indotto di San Nicola di Melfi. Infatti, molti di questi viaggiano con gli autobus di linea e da quando c’era il divieto di transito, gli autisti, per evitare responsabilità penali, erano costretti, per raggiungere le fabbriche, ad effettuare un giro più lungo, passando per Ripacandida, per cui i numerosi giovani di Ginestra che vi lavorano erano costretti ad alzarsi molto prima ed a ritornare a casa più tardi. Adesso attendo fiducioso il passaggio ufficiale della strada Ginestra-Barile alla Provincia come da promesse fatte”.

Lorenzo Zolfo

priru / torna