Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

CONCERTO DI MUSICA CLASSICA DEL M° RAFFAELLO RIGILLO

Ripacandida-Ginestra

Nei giorni scorsi, in occasione del 25 aprile, festa della Liberazione e del 1° maggio, festa del lavoro, nei due piccoli centri del Vulture, si è tenuto un concerto pianistico del Maestro Raffaello Rigillo, insegnante di Pianoforte di Ginestra.

Il concerto di Ripacandida, organizzato dall’A.C.L.I. “I Fiori del Vulture”, si è tenuto nella Chiesa di San Donato, mentre quello di Ginestra, organizzato dal Comune e la parrocchia, nella Chiesa Madre di San Nicola Vescovo. Numeroso il pubblico presente ai due concerti, segno della passione che la gente di questi due paesi nutre per la musica.

Teresa Terzulli, dell’associazione Acli di Ripacandida, prima dell’esibizione di Raffaello Rigillo, ha detto: “questo concerto, non vuole essere un semplice serata musicale, ma un ricordo ed una commemorazione di quella giornata in cui, tanti anni fa, l’Italia venne liberata dall’oppressione e dall’occupazione tedesca. Quale migliore contesto per questo evento, se non quello della Chiesa di San Donato, con i suoi meravigliosi affreschi, per ricordare le grandi sofferenze inflitte dalla guerra, e l’importanza e la necessità della pace nel mondo ? A darci questa grande speranza ci sarà qui, stasera, la musica, la grande musica, di alcuni importanti autori del passato come Chopin, Listz. A presentarci e farci conoscere queste meravigliose melodie, è con noi stasera il  M° Raffaello Rigillo, di Ginestra, il quale ci onora del suo primo concerto proprio qui, a Ripacandida. Egli sin da ragazzo ha fatto del pianoforte il suo grande amore e la sua grande passione, che ha coltivato negli anni, diventando sempre più bravo e perfezionando ogni giorno di più la sua tecnica. Infatti egli a prezzo di grandi sacrifici, diplomatosi brillantemente presso il Conservatorio di Potenza, insegna oggi pianoforte a tanti giovani allievi che, si spera, un giorno possano eguagliare la sua bravura. Questo concerto non solo darà grandi emozioni a tutti i presenti, ma sicuramente riuscirà a trasmettere amore e passione per la musica classica e in particolare verso il pianoforte, il quale sarà il vero protagonista di questa serata”.

Il concerto di Ginestra, svoltosi lo scorso 1 maggio, alla presenza del parroco don Gilberto Cignarale e del sindaco Giuseppe Pepice, è stato dedicato alla Madonna di Costantinopoli, protettrice di Ginestra, come sottolineato dallo stesso M° Rigillo, prima dell’esecuzione del suo concerto. “Sono stati scelti brani di Chopin  perché quella di questo musicista è la melodia più orecchiabile” ha precisato il M° di Ginestra.

A fine concerto sono fioccati scroscianti applausi dal numeroso pubblico presente ed è stato fatto dono, dall’Amministrazione Comunale, a Raffaello Rigillo, di una confezione di vino, aglianico doc del Vulture, quale premio di questo suo omaggio musicale offerto alla comunità ginestrina.

Nei prossimi giorni il giovane professionista di Ginestra, che attualmente insegna pianoforte principale presso la Scuola di Musica A.C.C.A.M. di Rionero in Vulture, farà tappa in altri centri del Vulture per offrire gratuitamente il suo talento musicale.

Lorenzo Zolfo

priru / torna