Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

GINESTRA. IMPORTANTE RICONOSCIMENTO ALLA SCUOLA PRIMARIA. UN’ALUNNA RISULTATA VINCITRICE DI UN CONCORSO DI POESIA NAZIONALE

Ginestra- Un’importante riconoscimento ha ricevuto in questi giorni la scuola primaria di Ginestra, sede staccata del 2° Circolo Didattico di Venosa. Un’alunna Milena Giulianino, frequentante nell’anno scolastico 2005/2006 la classe 5^, è risultata finalista all’undicesima edizione del Concorso Nazionale di Poesia Fanfulla da Lodi.  Da alcuni anni viene portato avanti nella scuola primaria del centro arbereshe un  progetto, denominato“laboratorio di scrittura creativa” curato dall’insegnante Antonia Latorraca di Venosa. Gli alunni si cimentano a comporre poesie ed a partecipare a concorsi nazionali. Il concorso, nel quale è risultata vincitrice la giovanissima ragazza di Ginestra, è stato organizzato dall’associazione culturale Lodigiana, con il patrocinio del Comune di Cornegliano Laudense e prevede per il prossimo 12 novembre la premiazione e la lettura delle poesie vincitrici, in tutto 15, presso l’ex chiesetta SS. Simone e Giuda di Muzza di Cornegliano Laudense (Lo).

Ecco il testo ed il contenuto della poesia premiata:

Storia di un Fiocco di Neve.                            

Stava nevicando.

Vidi un piccolo fiocco di neve,

gli chiesi di raccontarmi la sua storia.

“La mia storia non è molto lunga

ma è interessante assai”.- Disse-

“Tutto cominciò quando

dalla nuvoletta su cui stavo

vidi il tuo paese

e mi venne voglia di scendere giù.

Con me partirono

un sacco di compagne, davvero tante

quante bastano per fare

un candido mantello.

Faceva un freddo!

Faceva così freddo

che alcuni do noi

sono ritornati sulla nuvola

che già s’allontanava.

Tirava un vento!

Tirava un vento così forte

Che altri di noi son volati via.

Io solo ho resistito

al freddo e al vento

perché volevo rendere felici

i bambini in un momento.

Milena Giulianino.

 

Ecco il giudizio ed il commento della poesia, risultata finalista: Con un volo di fantasia Milena immagina un suo colloquio con un fiocco di neve, uno dei tanti che, coprendo la terra con un candido mantello, rendono felici i bambini.

Proprio per dare questa felicità il piccolo fiocco è disceso da una nuvoletta con molti compagni, ma il grande freddo e il forte vento scoraggiano e fanno ritornare tutti gli altri sulla nuvola. Solo il piccolo fiocco resta per dare gioia ai bambini che lo attendono, ma, essendo lasciato dai compagni, potrà soltanto rivolgersi all’amica per consolarla con la sua storia e con la sua fragile, delicata bellezza, quella che forse avrà ispirato la poesia di Milena.

 Prof. Ssa Fernanda Daraio

Presidente Giuria del Premio di Poesia “Fanfulla da Lodi”.

Lorenzo Zolfo

priru / torna