Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

POTENZA. GLI SPORTELLI LINGUISTICI COMUNALI ARBERESHE IN RETE TELEMATICA. PRESTO A GINESTRA UN MUSEO ARBERESHE PERMANENTE

Potenza-  Giovedģ 23/11 presso UNIBAS Area Alta Formazione (V. della Tecnica, Potenza) alle ore 9,00 , si sono riuniti tutti gli operatori degli Sportelli linguistici comunali dei centri arbereshe della Basilicata, vale a dire Ginestra, Barile, Maschito, San Costantino e San Paolo Albanese.

   Alla presenza della Professoressa Patrizia Del Puente, responsabile dello sportello linguistico regionale per la tutela e valorizzazione della lingua arbereshe e con l’assistenza di un esperto informatico, l’Ing. Vito Mecca, č stata implementata la rete telematica regionale  degli Sportelli Linguistici secondo il seguente programma di lavoro:

presentazione del sito web;

procedure e regole per la sua implementazione (competenze, pw di abilitazione, ecc);

esercitazioni;

definizione di un indice concordato delle informazioni da inserire, della periodicitą degli aggiornamenti, dei tempi, ecc. Sono seguite delle esercitazioni sull’inserimento dei dati e dei contenuti di ogni sportello linguistico comunale. Alla fine della presentazione telematica dello sportello regionale arbereshe, tutti i presenti si sono dati appuntamento ai primi giorni di dicembre per dare ufficialitą al sito.

      Per il Comune di Ginestra era presente l’operatrice dello sportello linguistico, Dott.ssa Antonietta Perrotta che da sette mesi sta lavorando sul recupero e la valorizzazione della lingua arbereshe nel paese. Avvicinata ci ha relazionato su cosa ha svolto lo sportello linguistico comunale nell’ultimo trimestre:“

Dal mese di Luglio ad oggi lo Sportello linguistico del Comune di Ginestra si sta occupando della realizzazione dei seguenti progetti: un DVD sulla storia e le tradizioni, usi e costumi di Ginestra, ragion per cui stiamo ancora attualmente lavorando per raccogliere materiale multimediale che immortali momenti importanti quali le feste del paese in onore del Santo Patrono e della Santa Protettrice , scene di vita quotidiana, e perché no.. di vita contadina, si sta infatti procedendo al reperimento di vecchi filmati, vecchi volti del paese; il costume maschile arbereshe; e ancora gia consistente č la raccolta che abbiamo effettuato di materiale etnico, oggetti di uso quotidiano agricolo e domestico quale testimonianza della vita materiale arbereshe che si svolgeva a Ginestra, stiamo ora attivandoci alla ricerca di un locale adatto ad ospitare una struttura museale permanente. Questi dunque i progetti in cantiere, ma lo Sportello linguistico ha collaborato alla promozione ed organizzazione degli eventi culturali e della tradizione arbereshe che si sono susseguiti nei mesi scorsi: di recente abbiamo partecipato alla FIERA DEI COMUNI ARBERESHE di Frascineto, importante motivo, quest’ultimo, di confronto con altre realtą e con altri operatori degli Sportelli linguistici anche della Regione Calabria. Inoltre nel mese di Agosto abbiamo presentato ufficialmente lo Sportello linguistico proponendo un canto della tradizione arbereshe.

 Lo Sportello linguistico si č anche occupato della raccolta, conteggio, archiviazione delle schede di sondaggio distribuite nei mesi precedenti presso la Scuola elementare del Comune di Ginestra, al fine di rilevare informazioni sullo stato della lingua arbereshe  presso la popolazione scolastica; i risultati sono stati poi trasmessi allo Sportello Regionale”.

Lorenzo Zolfo

priru / torna