ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėvet tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
Lajme ka Basilikata Arbėreshe / Notizie dai paesi albanesi della Basilicata
 

DOPO IL MURO DI BERLINO , DA ABBATTERE ANCORA QUELLO DI TIRANA

Donato Michele MAZZEO

Esecutivo-Commissione Immigrazione, Regione Basilicata

A Barile ed a Ginestra , in occasione del Convegno internazionale “UNESCO” sul tema. Vulture, una via per la Pace, S.E.  Dott. Zef BUSHATI dell’Ambasciata della  Repubblica d’Albania in Italia, č stato ricevuto dalla popolazione e dai Sindaci  “Arbereshe”, in particolare  Giuseppe Mecca con l’intera Amministrazione municipale .

Un “Mire se erdhet” offerto all’illustre diplomatico nell’ufficio di rappresentanza , davanti al gonfalone municipale ed il comando Vigili Urbani , un saluto di benvenuto “al caminetto” sulle tradizioni e radici comuni oltre che sulla situazione industriale e commerciale dell’Albania odierna.

E’ un momento privilegiato, questo, che facendo di necessitą virtł nell’ evoluzione della crisi internazionale, piccole medie imprese lucane e del Vulture , possono cogliere programmando di investire in Albania.” .

Al Sindaco , al termine del proficuo ed amichevole dialogo , č stato regalato un Dossier (italiano-albanese-inglese) sul Trading on line e materiali dell’A.I.I.O.A. di Tirana (Associazione Imprenditori italiani in Albania)  collegata al sistema camerale italiano.Oltre che un prezioso libro su “Madre Teresa di Calcutta, premio Nobel per la Pace” , a cui č dedicata una stele , in fase di restauro, nella villa comunale omonima, inaugurata alcuni anni addietro alla presenza anche del Vescovo di Melfi e dell’Ambasciatore dell’Albania in Vaticano.

Alla delegazione skipetara , il Sindaco –con l’autore presente al meeting- ha offerto copie del libro “Cristo č nato a Barile” , un album fotografico sulla celebre “Processione del Venerdģ Santo” curato dal reporter italo-argentino Juan Miguel Volonnino ed un assaggio dei prodotti tipici del Vulture  (fra cui  le saporite  pizzette del “Forno di Barile” , una confezione di olio d’oliva extra-vergine e di Aglianico del Vulture, primo vino a denominazione d’origine controllata della Basilicata).

Per l’occasione č stato ribadito il crescente incremento delle relazioni di import-export da e verso l’Albania , con l’augurio che - come č avvenuto per Serbia, Montenegro, Romania ed altri Stati- anche per l’Albania (che comunque da diversi anni č entrata a  far parte della NATO) dopo le fasi intermedie di “avvicinamento” diplomatico, culturale  ed economico  inter-nazionale  , possa cadere l’ultimo muro , quello di Tirana , ed accedere “inter pares”  al consesso ufficiale di rappresentanza  del vecchio Continente; per un orizzonte di  pacifica convivenza, tolleranza etnico-religiosa e solidarietą civile.         

priru / torna