Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

ASSEGNATI A CITTADINI MERITEVOLI I PREMI “SAN DEMETRIO” E “ARBĖRIA”

La Biennale di poesia e di arte visiva “Magna Grecia” ha fatto da cornice ad un’altra importante iniziativa dell’Amministrazione comunale: il premio San Demetrio. Premiati con targhe d’oro e attestati di riconoscimento tre illustri cittadini sandemetrese: il professore emerito Giuseppe Gradilone dell’Universitą “La Sapienza” di Roma”, l’artista Franco Azzinari e l’imprenditore Carlo Curcio. Assegnato, invece, al Direttore Generale delle Entrate Vincenzo Busa, arbėresh di San Cosmo, il premio Arbėria, previsto dal regolamento del premio San Demetrio.

Con questi premi, l’Amministrazione comunale ha inteso conferire un riconoscimento formale a quei cittadini meritevoli che si sono distanti lontano dal paese d’origine, nelle arti, nelle professioni e nell’attivitą sociale. Gli aventi diritto sono stati scelti da una commissione consiliare composta dal Sindaco sen. Cesare Marini, dai consiglieri di maggioranza Sangermano, Sposato, De Paola, Scura, De Cicco e dai consiglieri di minoranza Giuseppe e Stefano Liguori.

Un albo d’oro appositamente istituito formerą nel corso del tempo l’elenco dei cittadini meritevoli e beneficiari del riconoscimento.

Queste le motivazioni principali esplicitate dalla giunta comunale e  impresse nelle targhe ricordo consegnate ai destinatari:

Giuseppe Gradilone: professore emerito dell’Universitą La Sapienza di Roma, studioso di lingua e letteratura albanese,  cultore di letteratura contemporanea, autore di fondamentali pubblicazioni sulla poesia deradiana, sul Serembe, sul Santori e sui maggiori autori albanesi.

Franco Azzinari: pittore di fama, interprete dei luoghi dell’infanzia attraverso l’uso esemplare dei colori, capace di cogliere la profonda umanitą dell’uomo vissuto.

Carlo Curcio: costretto a lasciare i luoghi delle origini alla ricerca di una vita dignitosa, con il lavoro, l’inventiva e la serietą ha meritato il generale apprezzamento per l’impegno di imprenditore, libero professionista e di amministratore pubblico.

Vincenzo Busa: direttore centrale dell’Agenzia delle Entrate. Tecnico di valore e di lunga esperienza, maturata nel Secit e nella direzione dell’ Agenzia Regionale delle Entrate del Lazio. Vincenzo Busa ha diretto anche l’Ufficio delle imposte di Rossano.

Gennaro De Cicco

priru / torna