Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

SAN DEMETRIO CORONE:

INSEDIATO IL NUOVO CONSIGLIO COMUNALE

San Demetrio Corone – Riunione d’insediamento del nuovo Consiglio comunale anche a San Demetrio Corone, a pochi giorni dalle elezioni amministrative.

In trattazione due punti all’ordine del giorno: l’esame di eleggibilità dei Consiglieri comunali e il giuramento del Sindaco; la comunicazione da parte del Sindaco delle avvenute nomine dei componenti della Giunta e del Vice-sindaco, presentazione degli indirizzi generali di governo con relativa discussione ed approvazione.

A presiedere i lavori, non senza un pizzico di emozione, il neo Sindaco Antonio Sposato, il quale, dopo aver constatato attraverso gli atti l’eleggibilità di tutti i consiglieri, ha prestato giuramento, dichiarandosi fedele interprete delle norme contenute nella Costituzione Italiana. La lettura della formula di rito è stato accolta da un caloroso applauso dal numeroso pubblico presente in sala. Successivamente, ha comunicato i nominativi del Vice-Sindaco e degli Assessori e le deleghe a loro attribuite. Il nuovo esecutivo, pertanto, risulta composto da: Antonio Sposato (Sindaco- Rosa nel Pugno); Domenico De Paola (Vice-Sindaco- PDCI); Cesare Marini (Assessore alla cultura e alle minoranze linguistiche- Rosa nel Pugno); Gaetano Locanto (Assessore alla sanità e ai servizi sociali- Rosa nel Pugno); Adriano Gabriele (Assessore alle contrade e alla viabilità- indipendente); Leonardo De Simone (Assessore alle politiche agricole e commerciali -PDCI); Adriano Sposato (Assessore ai lavori pubblici- Italia dei Valori). Fra gli Assessori spicca il nome del Sen. Cesare Marini, Sindaco uscente, che intende mettere al servizio della collettività la sua ultratrentennale esperienza amministrativa. Eventuali altre deleghe saranno attribuite, nei prossimi  giorni ai Consiglieri di maggioranza. Comunicata, inoltre, da parte della coalizione Per Shën Mitrin  la costituzione in  gruppo politico unico. Gruppi unici anche per Rifondazione Comunista e Democratici di Sinistra. Rinviata, invece, alla prossima seduta  la costituzione dei gruppi consiliari all’interno  della maggioranza.

Dopo la formalizzazione degli atti burocratici inseriti nell’ordine del giorno, il Sindaco ha presentato gli indirizzi generali di governo.  Fra gli obiettivi della nuova Amministrazione, il primo cittadino ha elencato il mantenimento della politica di difesa delle famiglie, contenendo il costo dei servizi comunali agli attuali livelli; il miglioramento dei servizi comunali; l’utilizzazione  delle strutture pubbliche già ultimate o in fase di ultimazione; il completo recupero del Collegio e la realizzazione di un parco nella zona adiacente; il miglioramento della viabilità del territorio, lo sviluppo di politiche sociali e culturali; la promozione di iniziative atte a favorire l’occupazione; la programmazione di nuove opere, finalizzata a rimodernare l’illuminazione pubblica, a migliorare la viabilità rurale ed a valorizzare il centro storico.

Gli auguri di un proficuo lavoro al Sindaco e alla nuova Amministrazione sono arrivati da ambo gli schieramenti. Per la maggioranza sono intervenuti il Sen. Cesare Marini e i Consiglieri G. M. De Cicco e Roberto Siviglia. Per l’opposizione i Consiglieri Ernesto Madeo e Giuseppe Liguori del gruppo Per Shën Mitrin, Adriano D’Amico di Rifondazione Comunista e Giuseppe Sangermano dei Democratici di Sinistra.

Dopo le parole di incoraggiamento, dai rappresentanti della minoranza è arrivato anche il monito al nuovo esecutivo a lavorare  per il bene della collettività nella giusta correttezza e nella piena trasparenza.

Per dovere di cronaca, ricordiamo che l’esito elettorale ha avuto questi risultati: Progresso e Democrazia voti 976; Per San Demetrio voti 946; Unione per San Demetrio voti 620.

Gennaro De Cicco

LA PROVINCIA COSENTINA 14/06/06

priru / torna