Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
ARBITALIA presenta
Gli Arbėreshė della Calabria - SAN DEMETRIO CORONE

SPAZIO A CURA DI GENNARO DE CICCO

LA SCUOLA MEDIA RITORNA NELLA SUA SEDE ORIGINARIA

COMPLETAMENTE RISTRUTTURATI I LOCALI

Dopo un lungo periodo trascorso in alcuni locali del Collegio di Sant’Adriano, gli alunni della Scuola Media “Skanderbeg” di San Demetrio Corone sono ritornati nel plesso scolastico che avevano abbandonato  in seguito all’evento sismico del 1996.

L’edificio, interessato da lavori di ristrutturazione per un importo complessivo di oltre un miliardo di vecchie lire, č stato completamente recuperato dal punto di vista statico e funzionale.

La rinnovata struttura č stata consegnata dal Sindaco Sen. Cesare Marini alla neo dirigente scolastica Prof. Celestina D’Alessandro nel corso della cerimonia d’ inaugurazione a cui hanno preso parte il Presidente del Consiglio d’Istituto Signor Giuseppe Vacalebre, i rappresentanti della componente genitori, gli alunni e  il personale docente e non docente della scuola.

La Prof. ssa  D’Alessandro e il Presidente del Consiglio d’Istituto Vacalebre hanno avuto parole di apprezzamento per l’Amministrazione comunale che ha messo a disposizione dell’utenza sandemetrese non solamente  una struttura scolastica efficiente ma anche nuove attrezzature. “Ritengo che la civiltą di un paese si valuti anche dalle strutture che riesce a mettere a disposizione dei cittadini. Il nostro č sicuramente all’avanguardia nel settore dell’edilizia scolastica, ha detto il Presidente del Consiglio d’Istituto. Dobbiamo constatare che la promessa fattaci a suo tempo dal Senatore Marini č stata mantenuta.  E’ soprattutto merito suo se oggi la Scuola Media di San Demetrio possiede una struttura scolastica adeguata agli standard europei”.

Un patrimonio collettivo da difendere e conservare, ha precisato nel suo intervento il Sindaco,  rivolgendosi ai giovani allievi e richiamandosi ai principi dell’educazione e della formazione.

GENNARO DE CICCO

priru / torna