Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
ARBITALIA presenta
 

 

Al Rev.mo Clero, Religiosi, Religiose e Fedeli laici

Carissimi,

                        all’Ode III del mattutino nella festa dell’Ascensione eleviamo questa preghiera: “Hai risollevato, o Cristo, la natura umana caduta nella corruzione, l’hai portata in alto con la tua Ascensione e insieme a te ci hai glorificati”. Il santo teologo laico Nicola Cabasilas commenta così la nostra deificazione operata dal Signore: “Essendo Dio, egli discende sulla terra, ma dalla terra ci conduce in alto, si fa uomo e l’uomo è deificato, libera interamente dalla vergogna la natura umana, che in lui vince il peccato in un corpo e in un’anima e scioglie ogni uomo dai peccati unendolo a Dio” (La vita in Cristo, 593a). Viene espressa in sintesi l’economia della salvezza predicata dai Padri. Questa però non avviene per ognuno di noi automaticamente: alla grazia bisogna abbinare la nostra collaborazione. Non siamo vasi che ricevono passivamente la grazia, ma persone vive che devono lavorare ed operare, mettendo in atto i talenti ricevuti.

 

P. BENEDETTO MURANO E’ DECEDUTO.

Dopo una lunga malattia che lo ha tenuto bloccato a letto, il Rev. Ieromonaco basiliano P. Benedetto Murano ha reso l’anima a Dio il giorno 20 maggio a Piana degli Albanesi. Nativo di S. Sofia d’Epiro, Atanasio Murano è entrato nel noviziato dei monaci basiliani e ha preso il nome di Benedetto. Ha avuto cura della nostra gioventù al preseminario di San Basile dove è stato vicerettore, in seguito è stato nominato parroco di “S. Mauro” a Cantinella, incarico che ha ricoperto fino all’estate del 2001, quando per motivi di salute si è dimesso e si è trasferito nel monastero del “SS. Salvatore” di Piana degli Albanesi, dipendente dal monastero esarchico di Grottaferrata. Eterna sia la sua memoria!

 

NOMINE

In data 2/5/2006 ho nominato il Rev. Papàs Pietro Lanza parroco della parrocchia “SS. Salvatore” di Cosenza, in data 28/3/2006 il Rev. Papàs Mircea Coros vicario cooperatore di Villa Badessa e in data 19/4/2006 il Rev. Papàs Vasyl Roshko vicario cooperatore di Farneta.

 

 

 

            GIORNATA PER LA CARITA’ DEL PAPA

            Domenica 25 giugno la Chiesa celebra la Giornata per la carità del Papa, obolo di San Pietro. L’iniziativa annuale vuole raggiungere tre scopi: pregare per il Santo Padre; sensibilizzare i fedeli alla missione che Egli svolge per la Chiesa e per il mondo; raccogliere offerte per sostenerla. Invito tutti a contribuire generosamente per i bisogni della Chiesa.

 

            CAMPI SCUOLA ESTIVI A TORREMEZZO

            Le parrocchie che intendono inviare ed accompagnare gruppi di giovani e di ragazze per un’esperienza comunitaria ed educativa possono rivolgersi alla curia indicando la data prescelta. Il campo-scuola estivo è una buona occasione per attuare un’esperienza di pastorale giovanile che cerchi di creare una stretta connessione tra evangelizzazione ed educazione, avviando “itinerari formativi” da continuare poi in Parrocchia nel corso dell’anno.

 

            ASSEMBLEA DIOCESANA ANNUALE

            Nei giorni 29, 30 e 31 agosto c.a. si terrà a S. Cosmo Alb., presso la Casa del Pellegrino, l’Assemblea diocesana annuale in preparazione al Convegno Nazionale ecclesiale che si terrà a Verona dal 16 al 20 ottobre sul tema “Testimoni di Gesù Risorto, speranza del mondo”. Invito le parrocchie a prepararsi su questo tema utilizzando i sussidi distribuiti.

 

            ESERCIZI SPIRITUALI PER IL CLERO

            Gli esercizi spirituali per il clero si terranno a Laurignano in due turni così stabiliti: primo turno dalle ore 10,00 di lunedì 12 giugno alle ore 10,00 di sabato 17 giugno; il secondo dalle ore 10,00 di lunedì 19 giugno alle ore 10,00 di sabato 24 giugno. Chi ancora non ha dato l’adesione è pregato di darla.

 

RITIRO DI CLERO

         Giovedì 8 giugno, con inizio alle ore 9,30, si terrà il ritiro mensile per il clero nella Parrocchia SS. Salvatore di Lungro, con la meditazione dettata da P. Pino Stancari.

Benedicendo,  vi saluto cordialmente.

+ Ercole Lupinacci, Vescovo

Lungro, lì  24/05/2006

priru / torna