Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
ARBITALIA presenta
 

 

IL VESCOVO

dell’Eparchia di Lungro

 

Al Rev.mo Clero, Religiosi, Religiose e Fedeli laici

Carissimi,

                        dopo la pausa estiva, si sono svolti i lavori dell’Assemblea annuale e del Corso di Aggiornamento teologico presso la Casa del Pellegrino di S. Cosmo Albanese, nei giorni 29, 30 e 31 agosto scorso, sul tema “Testimoni di Gesù Risorto, speranza del mondo”, in preparazione al Convegno ecclesiale nazionale, che si terrà a Verona dal 16 al 20 ottobre prossimo, al quale parteciperò assieme ad una delegazione dell’Eparchia. La partecipazione del clero, delle religiose e dei laici è stata, grazie a Dio, veramente notevole. Ecco le riflessioni e le richieste emerse dall’Assemblea di quest’anno:

1-     L’assemblea ha goduto, assimilato, approfondito con maggiore consapevolezza la ricchezza spirituale che la speranza cristiana, centro delle virtù della fede e della carità, effonde su tutti gli aspetti della vita umana.

2-     Sacerdoti e laici, nei loro specifici compiti, devono alimentare la speranza nelle comunità, nelle famiglie, nelle singole persone, affinché tutti possano esprimere gioiosamente la loro appartenenza al Cristo Risorto.

3-     Si chiede pertanto che nelle comunità ci sia più apertura al dialogo, al confronto, alla collaborazione fra sacerdoti e laici per un comune cammino di speranza.

4-     Il bene rappresentato dai valori tradizionali della famiglia arbëreshë deve essere riaffermato, coltivato e potenziato, nella certezza che dalla famiglia cristiana irradia sulla comunità e sulla società tutta il senso  più pieno e autentico della speranza.

5-     La Chiesa locale di Lungro possiede un tesoro di valori spirituali propri della tradizione orientale, che devono essere comunicati e riproposti nel tempo con rinnovato vigore e convinzione, sia per renderne più consapevoli i fedeli, in particolare le giovani generazioni, sia per ottemperare alla missione ecumenica di cui essa è portatrice.

6-     Si chiede di far conoscere meglio, con appositi strumenti di stampa e di comunicazione culturale, le figure più emblematiche che negli ultimi 50 anni si sono distinte come testimoni di speranza nell’ambito caritativo-sociale in seno alla nostra Diocesi, e oltre.

7-     Si sollecita con generale insistenza una maggiore cura formativa di tutti i fedeli, e in particolare di coloro che si impegnano nella politica ai vari livelli, affinché attraverso il loro operato traspaia tutta la ricchezza della dottrina sociale della Chiesa e se ne possano godere i frutti nella società.

 

Per ottimizzare le nostre Assemblee ecclesiali annuali, si propone, infine, di coinvolgere e corresponsabilizzare appieno il Consiglio Pastorale Diocesano, al fine di rendere più incisivi e fruttuosi sia i momenti di preparazione e sensibilizzazione, sia quelli di celebrazione e di diffusione dei risultati assembleari in tutte le Parrocchie della Diocesi.

 

APERTURA DEL SEMINARIO EPARCHIALE A COSENZA

            Nella prima metà di ottobre, con l’aiuto di Dio, si aprirà a Cosenza il Seminario Maggiore dell’Eparchia di Lungro. Ne sarà Rettore Papàs Pietro Lanza, Parroco della Parrocchia “SS. Salvatore”, Vicerettore il Diacono Raffaele De Angelis e Padre Spirituale P. Pino Stancari. I primi sette seminaristi, che hanno finora studiato in diversi Istituti calabresi, proseguiranno gli studi presso l’Istituto teologico cosentino ed abiteranno nel nuovo Seminario, sito accanto alla Chiesa Parrocchiale greca di Cosenza. Naturalmente il Collegio Greco di Sant’Atanasio a Roma continuerà ad essere il Seminario dove i nostri studenti potranno fare il biennio di specializzazione universitaria.

 

            ORDINAZIONI SACERDOTALI

            Prossimamente avranno luogo in Eparchia le seguenti ordinazioni presbiterali: Domenica 15 ottobre il Diacono Ivan Pitra verrà ordinato presbitero nella Cattedrale di Lungro. Domenica 29 ottobre, nella Chiesa parrocchiale di San Benedetto Ullano, il Diacono Marcello Iancu riceverà l’ordinazione presbiterale. Domenica 5 novembre, nella Chiesa parrocchiale di Acquaformosa, verrà conferita la chirotonia presbiterale al Diacono Raffaele De Angelis. Invito tutti ad offrire preghiere e sacrifici per gli ordinandi perché lo Spirito Santo li riempia dei suoi doni e li conformi a Cristo, sommo ed eterno Sacerdote, per la gloria del Padre e la santificazione del popolo di Dio.

 

            GIORNATA MISSIONARIA MONDIALE

            “La carità, anima della missione” è il tema della Giornata Missionaria che si celebrerà domenica 22 ottobre. Per l’occasione Sua Santità Benedetto XVI ha inviato a tutta la Chiesa un Messaggio nel quale ricorda che “la missione se non è orientata dalla carità, se non scaturisce cioè da un profondo amore divino, rischia di ridursi a mera attività filantropica e sociale. Essere missionari significa allora amare Dio con tutto se stessi sino a dare, se necessario, anche la vita per Lui. Quanti sacerdoti, religiosi, religiose e laici, pure in questi nostri tempi, Gli hanno reso la suprema testimonianza di amore con il martirio! Essere missionari è chinarsi come il buon Samaritano, sulle necessità di tutti, specialmente dei più poveri e bisognosi, perché chi ama con il cuore di Cristo non cerca il proprio interesse, ma unicamente la gloria del Padre e il bene del prossimo”. Raccomando di fare la colletta nelle chiese.

 

            RITIRO DI CLERO

            Giovedì 12 ottobre, con inizio alle 9,30, nella Parrocchia “SS. Salvatore” di Lungro, P. Pino Stancari detterà la meditazione al clero riunito in fraterna comunione.

            Invocando la Benedizione del Signore, vi porgo un cordiale saluto.

 

Lungro, lì  22/09/2006

+ Ercole Lupinacci, Vescovo

 

priru / torna