Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
Trenta anni sotto il segno dell'Aquila
 


 
Da sempre il folclore  rappresenta la manifestazione dell'identitą culturale di ciascun popolo, legata alle danze e ai canti come rappresentazione della propria storia, usi e costumi.
Per la minoranza linguistica arbėreshe il folclore ha rappresentato, insieme ai luoghi dell'oralitą, la principale forma di mantenimento della lingua e della cultura albanofona.
Con lo stesso spirito, il gruppo folcloristico parrocchiale i Figli dell'Aquila da trenta anni si impegna nella divulgazione ma soprattutto nella ricerca storico-musicale e delle coreografie delle danze che, unita alla straordinaria bellezza dei costumi tradizionali femminili, tramandati negli anni da madre in figlia e di valore inestimabile, si sviluppa in uno spettacolo ormai apprezzato in tutta Italia e non solo.  Lo stesso Sali Berisha, in occasione della sua visita in Italia nel 1995, constatņ commosso la dedizione e il trasporto nell'interpretazione dei canti da parte del gruppo. Il 2005 per gli aquilotti di Frascineto č stato un anno intenso di appuntamenti, un lungo tour che li ha visti impegnati nelle localitą arbėreshe e non solo come Firmo, Acquaformosa, Valona e Origum (Albania), S. Giorgio Albanese, Saline Joniche(RC), Marcellina, Vaccarizzo Albanese, Montecilfone(CB), Castroreggio, Cervicati, e che si concluderą il giorno 27 di agosto nella propria Frascineto con una manifestazione organizzata in sinergia con la locale Amministrazione Comunale per festeggiare i trenta anni del gruppo. Le manifestazioni avranno inizio il giorno 26 alle ore 22,00 in piazza Albania con una rappresentazione canora offerta dai pił celebri cantautori arbėresh di Calabria come Alfio Moccia, Ernesto Iannuzzi, Pino Cacozza, Michele Baffa e i pluripremiati alle ultime edizioni del Festival della Canzone Arbėreshe, i Fratelli Scaravaglione. Il giorno 27 il Gruppo Parrocchiale "I Figli dell'Aquila" proporrą, sempre in piazza Albania, uno spettacolo di danze e canti tradizionali arbėreshe e di Albania per festeggiare, con la propria comunitą, trenta anni di passione, musica e amore per la propria identitą.


Carlo Pellicano

priru / torna