ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėvet tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
Lajme ka Frasnita / Notizie da Frascineto
 

Successo dell’I.C  “Koliqi” di Frascineto alla XVII Rassegna Culturale Folcloristica per la Valorizzazione delle Minoranze Etniche

di Flavia D’Agostino

 

 

Si č svolta sabato 29 maggio 2010 a Caraffa di Catanzaro la Rassegna Culturale e Folcloristica delle Minoranze Etniche. Una manifestazione  come da tradizione promossa dalla Scuola Secondaria di Primo Grado “Lorenzo Monteleone” di Caraffa,curata dalla Prof.ssa Cettina Mazzei che nel 1994 l’ha ideata. L’iniziativa giunta alla XVII edizione č finalizzata alla riscoperta e alla lettura delle tradizioni locali,ricostruire e ricercare la propria identitą, non significa caricare di contenuto,usi,costumi,modi di dire, proverbi,lingua,tradizioni e quant’altro si identifica con la voce etnia,che non vuol dire restaurare il vecchio per riproporlo come nuovo o clonare una cultura antica e incontaminata,ma cercare di valorizzare le peculiaritą di un popolo,decodificarne i codici espressi ereditati,per dare una giusta lettura all’identitą di una realtą minoritaria come quella arbėreshe,per dare un futuro al passato della nostra storia, dove il particolarismo coesiste con il pluralismo della globalizzazione. Perciņ,la conquista dell’identitą sia del singolo che del popolo costituisce il punto di partenza per la costruzione di quella cultura che rappresenta  coscienza del se,capacitą di gestire la propria esistenza in modo autonomo e libero da qualsiasi condizionamento che lo renda schiavo. Lo stesso  tema affrontato da tutte le scuole partecipanti alla rassegna,ha instaurato un proficuo scambio culturale ed un valido confronto di esperienze,frutto di ricerca ,di analisi sul territorio,ed ha permesso ai ragazzi di comprendere che la cultura arbėreshe, non č soltanto orale ,ma che ha la dignitą di lingua colta trasmessa anche attraverso la scrittura. La Rassegna caratterizzata da  una ricerca-concorso dal tema“Identificazione ed Individuazione dell’identitą” per la quale l’Istituto Koliqi č risultato il I° classificato con la seguente motivazione: “ il lavoro realizzato dall’Istituto Comprensivo Koliqi (comprendente le scuole di Civita e San Basile) sviluppa significativamente la tematica oggetto della ricerca ,svolge un’indagine accurata sull’identitą e sugli aspetti peculiari della realtą presa in esame. La ricerca redatta in bilingue,percorre attraverso il racconto di un personaggio immaginario esperienze della vita individuale e collettiva della societą oggetto di studio,affronta un’analisi sulle tradizioni popolari peculiari,sui comportamenti,sulle ritualitą,sulle credenze e sui valori culturali di appartenenza e completano significativamente il lavoro gli elaborati grafici realizzati dagli alunni che rendono visibili i segni appartenenti alla  memoria storica. Ricco di particolari  risulta anche lo studio effettuato per l’esecuzione del pannello decorativo che con l’utilizzo della tecnica mista,ne visualizza ed esprime efficacemente le linee caratterizzanti della comunitą di Frascineto. L’Istituto non č al primo riconoscimento, anche negli anni passati si č sempre contraddistinto per la particolaritą e l’originalitą dei suoi elaborati tanto da meritare diversi premi. Come consuetudine la manifestazione folcloristica itinerante ,che quest’anno Caraffa č ritornata  ad ospitare dopo  quattro anni ha chiuso l’edizione 2010.L’edizione di quest’anno dedicata ai compianti Gaetano Cistaro sindaco di Guardia Piemontese,che ha dedicato la sua attivitą politica-amministrativa alla valorizzazione della tradizione occitano-valdese e Rosa Donato docente della scuola media di Caraffa,scomparsi prematuramente. Č stata una giornata di festa,un’ulteriore tessera di una lunga festa che dura diciassette anni ,sempre capace di trasmettere emozioni intense. Č stata la festa delle minoranze rappresentate da 11 istituzioni scolastiche minoritarie  della regione e di altre regioni,orgogliose di appartenere ad un’etnia e di riaffermare la propria identitą e la propria peculiaritą storica culturale e linguistica. Accompagnati da docenti,amministratori,genitori le scuole di Contessa Entellina, Piana degli Albanesi,Falconara Albanese, Frascineto, Guardia Piemontese, Gizzeria, Plataci, San Basile,Santa Sofia d’Epiro,Vena di Maida, Caraffa in un tripudio di colori,suoni,canti, hanno manifestato lungo le strade del paese arbėresh uno spaccato della loro cultura,del loro folclore delle loro tradizioni che č culminato poi sul palco allestito in piazza Skanderbeg dove il cantautore Pino Cacozza e Iolanda De Vita del luogo hanno presentato l’esibizione dei vari gruppi. Una giuria presieduta da Pino Iorfrida composta dai Sindaci delle comunitą partecipanti, ha giudicato secondo classificato per la migliore interpretazione tema l’Istituto Koliqi di Frascineto, mentre la scuola di San Basile seconda classificata per  la migliore coreografia. Complimenti ai ragazzi,e agli insegnanti coinvolti nel concorso. 

priru / torna