Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  

ARBITALIA news

 

INCONTRO CON L’ARTE DI LEONARDO D’AMICO

Trenta tele del pittore Leonardo D’Amico sono state messe in mostra nel periodo pasquale  nelle sale per esposizione di palazzo Marchianò, raccogliendo lusinghieri apprezzamenti e afflusso di pubblico.

I quadri proposti nella personale dell’artista sandemetrese hanno espresso brillantemente  la bravura e la spiccata personalità del giovane pittore, alla sua prima mostra tra il pubblico amico.

 Paesaggi pacati e distesi, scorci di case, vedute collinari, angoli di campagna che si illuminano con la luce del sole; e ancora barche o alberi solitari , aspetti invernali e  suggestivi riflessi autunnali, sono i temi più ricorrenti nelle sue tele,  dalle quali  traspare anche il legame che l’autore nutre verso la sua terra e con la natura tutta.

Nell’incontro di inaugurazione, Antonio Sposato, assessore ai servizi socio-culturali del Comune, Ente patrocinatore della mostra, nel mettere in risalto l’impegno della Amministrazione comunale in direzione della promozione culturale e artistica, specialmente quando si tratta di valorizzare il lavoro di quei concittadini che nei vari campi tengono alto il nome di San Demetrio Corone, ha augurato al 36enne pittore successi sempre più appaganti.

“Accostatevi gradatamente alle opere di D’Amico – è stato il giudizio del critico d’arte Gianni Mazzei – dapprima ammirerete la perfezione  della linea, l’equilibrio compositivo, il movimento cromatico e luminoso e l’aderenza perfetta alla realtà dei luoghi dipinti. In seguito sarete affascinati dalla umida luminosità , dalla letizia armoniosa, dai colori rallegranti e dalla atmosfera di pacata tranquillità”.

Leonardo D’Amico  si è fatto  conoscere e apprezzare in diverse mostre personali e collettive organizzate in molte città italiane, ma anche a Londra e Amburgo.

Adriano Mazziotti

priru / torna