Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  

ARBITALIA news

 

LA STATUA DELLA MADONNA DI LORETO A SAN COSMO ALBANESE

E’ stato un attestato di grande fede e devoto omaggio l’accoglienza con  la quale la comunitą parrocchiale  di S. Cosmo Albanese ha ospitato domenica pomeriggio l’effige della Madonna di Loreto, dal 27 ottobre in Calabria  per un pellegrinaggio organizzato dalla Azione Cattolica Italiana, con tappa anche nella eparchia di rito orientale di Lungro.

Altrettanto numerosa  la presenza di fedeli giunti dai vicini paesi italo-albanesi, a dimostrazione del forte desiderio di cogliere la straordinaria occasione come momento di grazia, fede e devozione.

La sacra statuetta della Madonna loretana la sera precedente č stata accolta in un’altra comunitą arbereshe, S. Giorgio Albanese, da dove domenica mattina ha raggiunto in corteo la cattedrale di Lungro, per poi ripartire il pomeriggio alla volta di S. Cosmo Albanese.

Qui, ad attendere la sacra effige, oltre ai tanti fedeli, erano presenti il sindaco. Antonio Montera, il parroco Pietro Minisci, i papąs Giovanni Capparelli e Demetrio Braile della parrocchia di Santa Sofia d’Epiro, Andrea Quartarolo di S. Demetrio Corone, Giovanni Cassiano di Sofferetti, Mario Aluise, responsabile delle Comunicazioni sociali dell’eparchia lungrese,  il parroco di Vaccarizzo Albanese, Vincenzo Selvaggi, Mons.Carmelo Perrone, della diocesi di S. Marco-Scalea,  l’assistente ecclesiastico di questa diocesi ,don Carmelo Terranova e il presidente della Azione cattolica per la eparchia di Lungro, Luigi Viteritti. E nel santuario dedicato ai SS patroni Cosma e Damiano, nella   suggestiva cornice degli affreschi e mosaici in stile bizantino che abbelliscono il sacro edificio, si č tenuta la concelebrazione della Paraklisis (supplica) in onore della Theotokos (Madre di Dio) presieduta dall’archimandrita Donato Oliverio, vicario generale della diocesi di Lungro, in sostituzione del vescovo Ercole Lupinacci in visita pastorale a Villa Badessa (Pescara).

Al termine della ufficiatura, la scultura in legno della SS.ma Vergine  di Loreto č stata consegnata  ai responsabili della consorella diocesi di S. Marco-Scalea.

Adriano Mazziotti

priru / torna