Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  

ARBITALIA news

 

Il Monumento non si sposta!

Il Monumento eretto nel 1928 in memoria  dei soldati sandemetresi caduti nel primo conflitto mondiale non si sposta. E’ l’orientamento  emerso dall’indagine on line, “Come sarà Piazza Monumento ?”, promossa dalla Associazione culturale Arbitalia attraverso il proprio web magazine, in cui agli abitanti di questo centro di origine albanese da ormai un mese si dà l’opportunità di esprimere con e-mail  il proprio parere in merito al progetto di riqualificazione della centralissima piazza, e che oltre alla sistemazione dell’area attigua  prevede lo spostamento di qualche metro dell’attuale basamento in cui trovano posto le statue di un soldato privo di vita e di un angelo, che sarà sovrastato da un moderno arco.

Trenta i contatti fino a qualche giorno fa  ricevuti, molti dei quali da sandemetresi residenti in città e regioni diverse, qualcuno anche all’estero. 19 consensi sono andati alla ipotesi A “Monumento al centro della piazza” (l’attuale collocazione); 11 alla ipotesi B “Monumento spostato e con l’arco”.

Molte opinioni sono arricchite da precise e significative motivazioni in favore delle due alternative proposte dall’indagine. Le ragioni più ricorrenti in favore dell’attuale collocazione del gruppo statuario trovano giustificazione nel timore che la piazza  “possa perdere le caratteristiche originali e tradizionali”.

“Sappiamo bene –spiega Pino Cacozza, presidente dell’Associazione Arbitalia in una lettera inviata al sindaco e ai rappresentati dell’Assemblea comunale – che non è nostro compito interferire sulle competenze e responsabilità decisive  spettanti al Consiglio comunale. Abbiamo voluto dare voce alla gente, vicina e lontana, a persone comuni, qualificate e interessate, per fare esprimere liberamente una opinione, che merita di essere  presa in considerazione e opportunamente vagliata, prima di giungere alla scelta definitiva e dare inizio ai lavori”.

L’incarico di progettazione, voluta dall’Amministrazione comunale per la sistemazione e la riqualificazione di Piazza Monumento e dell’area circostante, è stato aggiudicato lo scorso anno allo studio progettistico “Arking” di Roma per un importo di 413 mila euro.

Adriano Mazziotti

priru / torna