Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  

 

PARTE LA TERZA EDIZIONE DELLA BIENNALE INTERNAZIONALE D'ARTE CONTEMPORANEA

Sono oltre trecento le domande di partecipazione alla  Biennale internazionale d’arte contemporanea  “Magna Grecia”,  pervenute presso la segreteria organizzativa della manifestazione con sede nel palazzo Municipio.

Un apposito comitato tecnico-scientifico  ha selezionato   circa novanta  lavori   tra    opere in pittura (sessanta)  e  componimenti in versi (trenta), inviati da partecipanti residenti in ogni parte d’Italia e qualcuno anche all’estero (Albania, Argentina, Germania e Svizzera), essendo la manifestazione aperta pure ad artisti e poeti stranieri.

Alla sua terza edizione e organizzata dalla Amministrazione comunale con la regia della pittrice Maria Credidio, ispiratrice della iniziativa sin dalla sua istituzione nell’estate 2001, la Biennale d’arte č diventata un valido e ricercato punto di riferimento per tutti coloro che operano nel settore artistico e letterario. Quest’anno la manifestazione - prevista dal 24 al 30 agosto nel caratteristico chiostro del monastero di Sant’Adriano - ha incassato il patrocinio dell’Unione europea, oltre  quella della Regione, Provincia, Cnr e del Ministero dei Beni culturali come nelle passate edizioni.

La novitą di quest’anno sarą l’esposizione per l’intera settimana delle opere dei maestri Borghese, Schifano, Cassinari, Donzelli, Fiume, Azzinnari, Kodra, Angeli, Albino, Carnevale, Credidio, Stefanelli e Parigini, concesse da collezionisti, gallerie, centri culturali e pinacoteche comunali. Segnaliamo, infine, la presenza del maestro Silvio Vigliaturo che esporrą alcuni  suoi lavori  destinati ad arricchire il Museo della scultura di Acri, prossimo a essere istituito tra le storiche mura del palazzo Sanseverino.

Adriano Mazziotti

priru / torna