Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  

 

SI RINNOVA A SAN DEMETRIO CORONE LA TRADIZIONALE "FRINGULLERA" DEDICATA ALLA MADONNA

Foto di G. Piro

Per il secondo anno consecutivo il rione Camposportivo ha rinnovato l’appuntamento con la tradizione nella ricorrenza della festa dedicata alla Madonna, proponendo la  fringullera”,  il suggestivo falņ un tempo  acceso al suono dell’Ave Maria per l’intera settimana che precede  il giorno  consacrato alla nativitą della Santa Vergine.

Il fuoco  rafforzava il senso di appartenenza e fratellanza al proprio rione, tanto che le famiglie che vi risiedevano  consideravano come propri figli anche i bambini provenienti  dagli altri vicinati.  L’usanza, che si era man mano appannata per poi perdersi da oltre dieci anni (tranne qualche sporadica  iniziativa  priva di qualsiasi coinvolgimento), č stata ripresa e organizzata da un gruppo di signore residenti nel rione Camposportivo (Lucia, Maria, Renata, Laura, Tina, Erminia, Silvana, Ida e Sofia). Tutte accomunate dalla  passione di una volta, che ha coinvolto bambini, adulti e anziani. Una piacevole  festa resa ancora pił suggestiva dalla esecuzione di motivi della tradizione canora e musicale calabro-albanese - eseguiti con la fisarmonica dal maestro Alessandro Paloli, accompagnato dagli arrangiamenti musicali di Demetrio Piro - dalla degustazione di prodotti gastronomici locali e dal falņ, realizzato da Salvatore Chimento,  Salvatore Baffa, Domenico e Michele.

Nonostante una fastidiosa pioggerella, l’altra sera č stata una  festa di quartiere spontanea, preparata con pochi mezzi,  tanta semplicitą e con un unico scopo: festeggiare la Nativitą di Maria sul solco di una remota tradizione, rinsaldando i vincoli di amicizia e di autentica collettivitą.

Una usanza antica, retaggio di un patrimonio da tutelare e incentivare. Sostenerla č un modo per fare rivivere la memoria storica, rendendola fruibile per le nuove generazioni, ma anche una occasione per vivere il proprio rione assieme a chi lo abita e lo ama, attraverso  azioni comuni intense e anche semplici attivitą ricreative.

Adriano Mazziotti

priru / torna