Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  

 

SAN COSMO ALBANESE - COMPLETATI I LAVORI  NELL’AREA ATTIGUA ALLA CASA DEL PELLEGRINO

Buone notizie per la comunitą sancosmetana e i tanti pellegrini che ogni anno a settembre si riversano nel grazioso paesino di origine albanese in occasione della festa in onore dei Santi Cosma e Damiano. 

Sono stati completati i lavori  inerenti al secondo lotto del “Progetto per la sistemazione esterna dell’area attigua alla Casa del Pellegrino”, l’intervento di riqualificazione dell’intera area adiacente al Santuario reso possibile dai  fondi della parrocchia gestita dal papąs Pietro Minisci, il cui  importo ammonta a  circa trentamila euro. L ’intero progetto č stato redatto e diretto dall’ ing. Angelo Viteritti, responsabile dell’ufficio tecnico della Curia di Lungro; i lavori sono stati portati a termine dalla ditta Franco Vecchio.

Lo scorso anno, con il primo lotto, era stato realizzato l’imponente arco in cemento armato, denominato “Arco della Pace” (nella foto),  simbolo di unione con tutti i pellegrini che giungono al santuario. L’erezione del monumento  architettonico ha voluto sottolineare fortemente quello che č il sentimento di solidarietą proprio di questa piccola comunitą arbereshe.

(Da sin. a destra: ing. Viteritti, sindaco Mondera e papąs Minisci)

 L’ultimo intervento ha rivalutato il piazzale che  negli anni passati era stato motivo di non pochi problemi  in occasione delle abbondanti piogge. I lavori hanno riguardato la creazione di aiuole, parcheggi per circa sessanta posti auto e  accessi riservati ai disabili. Inoltre č stata realizzata la regimazione delle acque meteoriche e sono stati previsti gli impianti per la pubblica illuminazione. Completamente rifatta č la zona delle fontane, punto di sosta per i numerosi devoti che a settembre nei tre giorni di festa raggiungono S. Cosmo anche a piedi.

 L’appuntamento con i nuovi  lavori č  previsto per l’anno prossimo con il completamento della rimanente  area che sarą destinata a verde.

Adriano Mazziotti

priru / torna