Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

GLI AUGURI AL PAPA DALLA DIOCESI DI LUNGRO

Sono state sedici le diocesi invitate quest’anno a partecipare all’incontro speciale tenutosi giorni fa in Vaticano per porgere gli auguri di Natale al Santo Padre.

Tra queste anche la Eparchia di rito greco-bizantino di Lungro, rappresentata da due ragazzi dell’Azione cattolica e da un loro accompagnatore.

I giovani provenivano da due diverse comunitą calabro-albanesi: Emanuele Alfano, della parrocchia di San Nicola di Mira in Lungro e Rossella Romano, della parrocchia di Santa Maria di Costantinopoli in Vaccarizzo Albanese; ad accompagnarli č stata incaricata la responsabile diocesana Vicky Macrģ di S. Demetrio Corone.

Fu il pontefice Paolo VI nel 1974 a introdurre la tradizione che consente ancora oggi ad alcuni ragazzi dell ‘Ac di recarsi a dicembre in udienza speciale dal Santo Padre per rivolgere gli auguri natalizi. Si tratta di un incontro molto ristretto, intenso e significativo, nel corso del quale la gioia espressa dai partecipanti viene condivisa con calore e amicizia dal Papa.

Adriano Mazziotti

priru / torna