Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

SAN DEMETRIO CORONE: FESTA NATIVITA' MADRE DI DIO

 

Terzo anno consecutivo con la tradizione della “Fringullera”, il suggestivo falņ acceso nel corso della settimana dedicata alle celebrazioni legate alla Nativitą di Maria.

La novitą di quest’anno č che la tradizione del fuoco preparato per  la festa della Madonna č stata rivissuta in pił di un rione: Campo sportivo, piazzale della chiesa di Sant’Adriano, Croci, Conicella, contrada Gurza e nella frazione Macchia Albanese.

Una iniziativa spontanea, fortemente sentita e realizzata con il concorso dei residenti,  giovani, adulti e anziani, preparata con pochi mezzi, tanta semplicitą e un unico scopo: festeggiare per una settimana intera la Nativitą della Madre di Dio sul solco di una remota tradizione,  che rinsalda i vincoli di amicizia in una dimensione collettiva.

Il falņ, (nella foto) un tempo acceso appena le campane della chiesa suonavano l’ Ave Maria, rafforzava il senso di appartenenza e di fratellanza al proprio rione, tanto che le famiglie che vi risiedevano consideravano come propri figli anche i bambini di altri rioni. Sensazioni di altri tempi. Assaporate la prima settimana di settembre con una usanza – scomparsa per oltre un decennio - che al di lą della fede  č anche occasione per vivere il proprio rione assieme a chi lo abita e lo ama, attraverso iniziative comuni e semplici attivitą ricreative.

Adriano Mazziotti

priru / torna