Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

PRIMO  MAGGIO  A  S. COSMO.  ISTITUZIONI  A  CONFRONTO

Tradizionale convention di sindaci del comprensorio in occasione della Festa dei lavoratori. Un appuntamento ormai consolidato quello organizzato dalla Amministrazione comunale, quest’anno alla sua quinta edizione.

Nutrita la presenza dei primi cittadini dei centri viciniori, dei rappresentanti delle istituzioni  e di sindacalisti.

Gianluca Gallo (Cassano allo Jonio), in qualitą di coordinatore dei sindaci della Sibaritide;  Cesare Marini (S. Demetrio Corone); Mario Scura (S. Giorgio Albanese); Eugenio Veltri (Terranova da Sibari); Aldo Marino (Vaccarizzo Albanese);Vanessa Petrellis (Sindaco dei giovani a S. Giorgio Albanese); l’assessore provinciale Luciano Manfrinato; la responsabile Cgil del comprensorio Annamaria Petrellis; l’ex consigliere al Comune di Corigliano Pasquale Romio e il presidente della Coldiretti Luffrida.

A iniziare gli interventi, seguiti da una numerosa partecipazione di pubblico, č stato il padrone di casa, il sindaco Antonio Mondera, che ha da subito ricordato i morti di Nassiriya, per poi soffermarsi  sul lavoro e sul ruolo degli amministratori locali, “autentici  volani dell’occupazione giovanile”. Gli interventi successivi hanno riguardato il ruolo  degli amministratori per lo sviluppo del territorio (G. Gallo); il ruolo e i servizi del sindacato nei nostri comuni (Annamaria Petrellis) e l’origine americana della Festa del 1 maggio (Vanessa Petrellis).

Sul significato della Festa dei lavoratori e sull’impegno profuso dall’ Amministrazione Mondera, capace di trasformare una manifestazione nata come  semplice ricorrenza a occasione di confronto sulle problematiche riguardanti il lavoro, sono intervenuti  l’assessore Manfrinato e il sen.  Marini.

La serata č stata allietata dal gruppo musicale “Pressure side”  e da un piacevole fuori programma canoro offerto dal sindaco assieme  a Cosmo Piro, Cosmo Algeri ed Emilio Spezzano.

Adriano Mazziotti

priru / torna