Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

IL GRUPPO ARTISTICO  “ZJARRI I RI”  ALLE  OLIMPIADI DELLA CULTURA DI TORINO

La presenza  della compagnia teatrale sandemetrese ha preceduto di qualche giorno l’inizio dei Giochi invernali di Torino 2006 e si è inserito nella iniziativa congiunta promossa e attivata dalla Amministrazione provinciale di Torino e di Cosenza, con il coinvolgimento dell’Università della Calabria.

Il compito del gruppo teatrale di S. Demetrio Corone, nato all’interno della libera emittente Radio Shpresa Europa 1, è stato quanto meno gratificante: rappresentare la minoranza etnico-linguistica albanese in Calabria nelle manifestazioni di apertura del rilevante evento sportivo.

La designazione della compagnia “Zjarri i ri” (il nuovo fuoco) è stata stabilita dall’assessore provinciale alle Minoranze linguistiche Donatella Laudadio. Il sodalizio artistico, guidato dal presidente di Radio Shpesa Europa 1, Giovanni Macrì, è giunto a Bardonecchia (TO) venerdì sera, viaggiando assieme al gruppo folk “Le Tramountane” di Guardia (altra minoranza alloglotta di origine piemontese).

I due gruppi sono stati accolti dal sindaco del rinomato centro turistico piemontese, Francesco Avato, orgoglioso di ospitare nella sua città la compagnia di S. Demetrio Corone, essendo egli stesso figlio di  un sandemetrese  trasferitosi in Piemonte negli anni ’60 per motivi di lavoro.   

“Zjarri i ri” si è esibito sabato 4 febbraio a Oulx con un concerto dal vivo di canti e danze popolari albanesi e domenica 5 febbraio nel Palazzo delle Feste di Bardonecchia con il suo pezzo forte, il recital “De Rada e  Milosao”, ispirato alla vita del poeta calabro-albanese Girolamo De Rada (1814-1903), nato da una idea di Pino Cacozza.

La manifestazione teatrale si è inserita nella giornata di studio dedicata alle minoranze

linguistiche presenti in Calabria, l’arbëreshe e l’occitana, viste attraverso le opere letterarie di due “grandi”: De Rada e Mistral.  Di grande interesse è stata anche la relazione del titolare della cattedra di lingua e letteratura albanese all’Unical, prof. Francesco Altimari, su “De Rada nella cultura europea”. L’incontro si è concluso con la cerimonia di consegna della bandiera occitana da parte del sindaco di Guardia Piemontese, Andrea Muglia, al primo cittadino di Bardonecchia e con l’esposizione della stessa sul Palazzo delle Feste.

Adriano Mazziotti

priru / torna