ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėvet tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

SETTIMO ANNO CONSECUTIVO CON  GLI STUDENTI AMERICANI DEL DE RADA ITALIAN INSTITUTE

Settimo anno consecutivo con  gli studenti americani del De Rada Italian Institute. Saranno impegnati nel centro arberesh, fino a metą luglio, a frequentare i corsi di lingua, letteratura, storia italiana, e anche un ciclo di incontri, seminari e conferenze sulle ricchezze storico-artistiche del nostro Paese. In programma pure visite  in localitą ricadenti nei circuiti turistico-culturali calabresi.

Trentaquattro i giovani corsisti di quest’anno, la maggiore parte  dei quali proviene dalla University di Rhode Island, qualche altro dalla Florida e dalla Pennsylvania University . Ampio spazio, anche  nel corrente anno, alle  esperienze in laboratorio, dove  ai corsisti  viene offerta  l’occasione di assistere e di prendere parte attiva  alla preparazione di alcuni piatti tipici della tradizione culinaria calabro-albanese. In programma anche  visite ai  frantoi e alle cooperative olearie e vinicole del posto per rendersi conto sul campo delle procedure di preparazione dell’olio e del vino.

Non manca, come nel passato, la novitą del programma nel corrente anno accademico: l’attivitą teatrale, proposta per arricchire l’offerta formativa del corso, al termine della quale il  gruppo di giovani americani coinvolto si esibirą in due rappresentazioni aperte al pubblico e in programma il 12 luglio. Verranno portate in scena rispettivamente “Sei personaggi in cerca di autore” di Luigi Pirandello e “Mistero Buffo” di Dario Fo, per la regia  del professore  Walter Valeri, della Harvard University.

Ogni anno i corsisti  soggiornano con piacere a San Demetrio Corone,  stringono amicizia con la gente, si adattano volentieri ai ritmi meno frenetici rispetto a quelli  vissuti in America, toccano con mano una realtą  fatta di rapporti umani, valori e sentimenti  ancora vivi, e portano a S. Demetrio Corone una ventata di vivacitą.

L’arrivo dei giovani statunitensi e i corsi estivi di cultura italiana si devono alla felice iniziativa del prof. Michelangelo La Luna, arbėresh di S. Demetrio Corone,  docente di lingua e letteratura italiana nella Universitą di Rhode Island, fondatore e attivo direttore del De Rada Italian Institute e del Centro Internazionale di Studi Deradiani.  Uno dei tanti calabresi  che all’estero hanno “fatto carriera” e onorano  la loro terra di origine.

Adriano Mazziotti

priru / torna