ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėvet tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

SECONDA EDIZIONE DEL PRESEPE VIVENTE A SAN DEMETRIO CORONE

VEDI SERVIZIO FOTOGRAFICO

Seconda edizione del presepe vivente messo in scena  venerdģ 28 nel piazzale  antistante il Centro culturale  “De Rada”.

L’iniziativa, ideata e curata dagli insegnati dell’Istituto comprensivo “Skanderbeg”, ha avuto il patrocinio della Amministrazione comunale (Sportello linguistico in prima fila), della Pro loco e della Comunitą montana “Destra Crati”.

Fattiva č stata la disponibilitą di un gruppo di genitori degli alunni partecipanti allo spettacolo ad allestire l’impianto scenico: le botteghe degli artigiani, le ambientazioni familiari e la capanna della Nativitą.

Ben curate le diverse scene proposte, oltre un centinaio i piccoli attori in costume, molti dei quali  impegnati nello svolgimento di attivitą domestiche e artigianali praticate nel passato, e ben calati nei ruoli loro assegnati; tanti i genitori degli alunni attivamente coinvolti  nella riuscita della iniziativa.

Al di lą del pomeriggio “da fiaba”, lo spettacolo all’aperto č stato una occasione positiva di arricchimento culturale per i frequentanti dell’Istituto comprensivo e  un momento di forte  socializzazione vissuto  in un contesto diverso dalla quotidianitą scolastica.

Anche per questo la rappresentazione dinamica della Nativitą di Gesł č stata una iniziativa apprezzabile, e il successo ottenuto pure in questa seconda edizione  si spera  induca  i suoi organizzatori a rendere la manifestazione un appuntamento fisso del Natale sandemetrese. Magari  con il pensiero rivolto sui vecchi e caratteristici rioni del centro storico.

Adriano Mazziotti

VEDI SERVIZIO FOTOGRAFICO

priru / torna