ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėvet tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
Lajme ka Shėn Mitri / Notizie da San Demetrio Corone
 

UN FESTIVAL CINEMATOGRAFICO SULLA CULTURA DELL' ARBERIA

Un Festival sulla cultura cinematografica del mondo arbėresh. Una idea davvero originale.

Si tratta del concorso “Arberia Film Festival”, l'iniziativa concepita per sensibilizzare l'opinione pubblica su tematiche quali la tutela e la valorizzazione della minoranza linguistica albanese in Italia, la vita quotidiana, e anche la discriminazione, il razzismo, la violenza, il disagio sociale, la disuguaglianza, la condizione della donna e  dei minori.

L'iniziativa č nata da una felice intuizione di Renato Guzzardi, professore  associato di analisi matematica nella Universitą della Calabria, estroso promotore di eventi che nella sua S. Demetrio hanno lasciato il segno. Da “Katundi Yne”, un documentario carico di volti, episodi e avvenimenti della S. Demetrio anni '70, alle pił recenti mostre di tarocchi classici e moderni e alle esposizioni di macchine da scrivere d'epoca e di  mail artist, ossia quattrocento opere realizzate da oltre duecento artisti, molti dei quali provenienti dall'estero.

“Il Festival  cinematografico arbėresh č articolato in tre sezioni: -  spiega il poliedrico docente Unical, lo scorso anno insignito del gratificante “Premio San Demetrio” – fiction, cortometraggi e Film della Memoria, cioč le nuove edizioni digitalizzate di video realizzati sino al mese di dicembre 1999. Per la prima sezione la durata massima del Dvd dovrą essere di trenta minuti, per le rimanenti due sezioni la durata č stabilita in dieci minuti”.

La prima edizione di “Arberia  Film  Festival” si svolgerą  in questo centro dal 13 al 14  agosto prossimi, e i partecipanti dovranno fare pervenire i loro lavori presso l'associazione culturale “la Bottega delle Emozioni”, con sede a S. Demetrio Corone, entro la fine di luglio.

da “il Quotidiano della Calabria”

Adriano Mazziotti

priru / torna