ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėvet tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
Lajme ka Shėn Mitri / Notizie da San Demetrio Corone
 

GEMELLAGGIO STRUGA - SAN DEMETRIO CORONE

Il Liceo Ginnasio incontra l’Istituto superiore di Struga in Macedonia. E l’idioma  che unisce i protagonisti del gemellaggio tra le due Scuole č la lingua madre degli studenti di entrambe: l’albanese.

Nove studentesse e uno studente, accompagnati dal loro preside, Urim Kreka, da Xhemi Hajredini, capo delegazione, assessore alla cultura e docente di lingua italiana, e dalla professoressa di albanese, Albana Zhuta, sono ospiti del Liceo di San Demetrio Corone per realizzare il progetto - gemellaggio con la scuola superiore della cittą macedone di Struga, L’iniziativa č stata fortemente voluta dal presidente dell’Associazione Culturale “Arbitalia”, Pino Cacozza, figura di spicco tra gli intellettuali arbėreshė, che ha trovato nell’Amministrazione comunale di S. Demetrio Corone, nell’Istituto Omnicomprensivo diretto dal dirigente Antonio Iaconianni (referenti interni i docenti  Giuseppe Liguori e Angelo Pagliaro), nonché nel Comune di S. Cosmo Albanese e nell’impresa autolinee Scura, partner molto disponibili.

In questi giorni gli studenti macedoni hanno modo di fraternizzare con i compagni del posto, svolgendo un programma comune di visite guidate ed esperienze didattiche a scuola.

Le finalitą principali della iniziativa – ci spiega il professore Cacozza -  sono di fare

diventare la Scuola un centro informativo capace di mantenere legami forti con gli albanesi di Albania, Kossovo, Grecia, Montenegro e Macedonia, di sviluppare nella Scuola un clima di vera e propria intercultura, un atteggiamento di disponibilitą e di apertura al sociale, di formare un consapevole atteggiamento di opposizione  ai gravi fenomeni di razzismo, di intolleranza e di nazionalismo;  avviando esperienze di scambi culturali tra i giovani studenti del nostro istituto e i giovani delle nazioni su menzionate, accomunati dalla stessa lingua e da una amicizia antica”.

Adriano Mazziotti

priru / torna