ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėvet tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
Lajme ka Shėn Mitri / Notizie da San Demetrio Corone
 

E’ L’ONOREVOLE CESARE MARINI IL CANDIDATO A SINDACO PER IL PARTITO DEMOCRATICO NELLA COMPETIZIONE ELETTORALE DEL 15 E 16 MAGGIO A SAN DEMETRIO CORONE

E’ l’onorevole Cesare Marini il candidato a sindaco per il Partito democratico nella competizione elettorale del 15 e 16 maggio.

Lo ha stabilito, unitariamente, l’assemblea degli iscritti presenti domenica pomeriggio nella sede del Partito, nel corso della quale č stato sottolineato che il parlamentare del Pd ha le carte in regola per candidarsi alla guida del paese: la lunga e provata esperienza amministrativa (sei volte sindaco di S. Demetrio Corone, ndc) e la competenza maturata negli scranni del Parlamento, dove si č seduto tre volte da senatore e attualmente da deputato. Marini, che nel consiglio comunale ricopre l’incarico di assessore alla Cultura, ha accettato la designazione con riserva, assicurando l’assemblea che, tempo pochi giorni, e scioglierą ogni riserva derivante dagli attuali impegni parlamentari e amministrativi.

Imprenditore, esponente di spicco del Psi calabrese, nel corso della Prima Repubblica, dopo la diaspora socialista, ha  fondato il partito dei Socialisti italiani insieme a Enrico Boselli.  Č stato eletto senatore alle politiche del 1994 per la coalizione dei Progressisti. Riconfermato alle successive elezioni del 1996, si č aggiudicato il collegio di Corigliano per lo schieramento dell’ Ulivo. Nel corso della legislatura ha partecipato alla fondazione dei Socialisti democratici italiani, seguendo il passaggio dello Sdi all'interno della Rosa nel Pugno che lo candidņ nel 2006, ma la lista non riuscģ a eleggere alcun senatore su tutto il territorio nazionale. Marini, allora, si mostrņ critico nei confronti del progetto radical-socialista, ritenendolo troppo sbilanciato sui temi radicali. Insieme ad un'area di provenienza socialista, ha lasciato lo Sdi per partecipare alla fondazione del Partito democratico, cui ha aderito a partire dalle elezioni primarie del 2007. Alle successive elezioni politiche del 2008  č ritornato in Parlamento, ma alla Camera dei deputati, eletto nelle liste del Pd in Calabria.

Adriano Mazziotti

priru / torna