ARBITALIA 

Shtėpia e Arbėreshėvet tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
Lajme ka Shėn Mitri / Notizie da San Demetrio Corone
 

UN PARCO CULTURALE PER IL COLLEGIO DI SANT'ADRIANO

Un parco culturale per il Collegio Italo-Albanese.  E’ l’idea che la maggioranza consiliare ha presentato nell’ultimo civico consesso, illustrata dal consigliere Salvatore Mauro e dal sindaco Cesare Marini.

Si tratta di una indicazione concepita per dare  al Collegio una nuova destinazione compatibile con la lunga e illustre storia dell’Istituto, chiuso nell’anno scolastico 1988/1989 per il forte calo di convittori. Una destinazione non sostitutiva della sua passata funzione ma inserita nel  progetto di recupero di tutta l’aria circostante, da trasformare in  parco naturale, dove inserire il parco culturale che inglobi l’ex convitto e la palazzina dell’ex rettore. Il primo immobile, ampiamente riqualificato e dotato di 42 posti letto, potrą ospitare una scuola superiore post universitaria e residenziale per la formazione di dirigenti amministrativi e funzionari albanesi e dell’area balcanica (una vecchia idea del parlamentare  Pd Cesare Marini). Il secondo edificio sarą riconvertito in Cittadella dell’arte, collegata alla Biennale d’arte e poesia

e al Festival della canzone arbėreshe, con annessi una sala audio e uno studio di registrazione.

Nonostante in un primo momento avessero chiesto il rinvio del punto all’odg per una pił attenta riflessione e avere modo di poter elaborare le proprie proposte, i consiglieri di opposizione  Mario Faraca, Sonia Gradilone,  Adriano D’Amico e Giancarlo Macrģ  hanno votato a favore della indicazione avanzata dalla maggioranza, vista la necessitą di presentare subito la proposta alla Regione, alle prese in questi giorni con il Pisl “Minoranze linguistiche”. Dalla minoranza sono state suggerite proposte di restauro dell’ eremo di San Nilo, la valorizzazione della tradizione monastica bizantina, il parco viaggiatori stranieri e percorsi naturalistici nella Montagnola e nelle aree adiacenti l’Istituto

Adriano Mazziotti

 

priru / torna