ARBITALIA 

Shtėpia e Arbėreshėvet tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
Lajme ka Shėn Mitri / Notizie da San Demetrio Corone
 

VISITA DEL NEO VESCOVO DONATO OLIVERIO

ALLA COMUNITA' DI SAN DEMETRIO CORONE

Il  vescovo della Eparchia  cattolica italo-greca di Lungro, Monsignore Donato Oliverio, ha ricevuto domenica mattina il caloroso abbraccio della comunitą parrocchiale di San Demetrio Corone.

Ad accoglierlo il parroco del centro arbėresh, papąs Andrea Quartarolo, il primo cittadino, l’onorevole Cesare Marini, il maresciallo dei carabinieri Renato Perna, il vicesindaco Francesco Liguori,  le suore Piccole operaie del Sacro Cuore e i volontari della Protezione civile di Lungro.

Il presule, alla sua prima visita pastorale dal suo insediamento ufficiale avvenuto il 1 luglio, ha concelebrato la Liturgia pontificale assieme ad altri sacerdoti di parrocchie di rito greco: papąs Piero Rose parroco di Cantinella, il viceparroco di Macchia Albanese, Francesco Godino e il diacono Sergio Straface, suo segretario particolare.

Monsignore Oliverio dai fedeli ha ricevuto in dono una icona raffigurante Gesł con i quattro evangelisti, opera della iconografa  Anna Marinaro, autrice anche della stola raffigurante Gesł e la Vergine offerta dalla parrocchia a papąs Quartarolo per i  primi quindici anni del suo sacerdozio. Un calice č stato l’omaggio donato dal sindaco Marini  per conto della Amministrazione comunale all’illustre ospite.

Nel corso della omelia, Monsignore Oliverio, 56 anni, originario di Lungro, tra l’altro, ha ricordato il ruolo ecumenico della Eparchia, depositaria dei valori della tradizione bizantina a contatto con i cattolici latini dal 1919, anno della sua istituzione, che ha assunto l’impegno di vivere la fede di entrambe queste due tradizioni che convivono in comunione nella Chiesa cattolica.

 

Adriano Mazziotti

priru / torna