ARBITALIA 

Shtėpia e Arbėreshėvet tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
Lajme ka Shėn Mitri / Notizie da San Demetrio Corone
 

SAN DEMETRIO CORONE

IL METROPOLITA DI COSTANTINOPOLI INCONTRA L’ARBERIA

Sabato 24 ottobre, tra i suggestivi affreschi e mosaici del monastero basiliano di Sant'Adriano, gią centro di diffusione della tradizione spirituale bizantina in Calabria, il metropolita ortodosso di Bursa (Turchia), Elpidhophoros Lambriniadis, figura di alto rilievo nel Patriarcato ecumenico di Costantinopoli, e il vescovo della Eparchia di Lungro, Donato Oliverio, hanno incontrato le autoritą civili e scolastiche.  

L’augurio lanciato dal vescovo della Eparchia degli Italo-Albanesi dell’Italia continentale, nonché presidente della Commissione per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso della Conferenza episcopale calabra, č stato che  “i cristiani che vivono in occidente e in oriente possano trovare la via della pace e della unione delle due Chiese”.

L’ alta autoritą religiosa orientale, in Calabria  per il terzo convegno ecumenico regionale tra cattolici e ortodossi tenutosi il pomeriggio di sabato 24 a Catanzaro nel seminario teologico regionale “San Pio X”,  ha porto i saluti e la benedizione del capo della Chiesa ortodossa, Bartolomeo I,  e nel ringraziare per la intensa accoglienza ha  invitato le autoritą presenti in chiesa a recarsi a Costantinopoli in nome della tradizione spirituale orientale ancora viva in molte comunitą arbėreshe.

Accompagnato dal vescovo di Lungro, monsignore Donato Oliverio e dal suo vicario papąs Pietro Lanza, dal parroco di S. Demetrio C. Andrea Quartarolo e dal presidente della associazione “Amici della abbazia di S. Nilo in Grottaferrata, Virgilio Avato, che ha fatto da interprete, il braccio destro del Patriarca di Costantinopoli ha ricevuto l’affettuosa accoglienza del sindaco Cesare Marini, della dirigente dell’Istituto Omnicomprensivo, Concetta  Smeriglio, dei docenti e degli studenti del Liceo classico.

                                                                                                    Adriano Mazziotti

priru / torna