Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
ARBITALIA presenta
Gli Arbëreshë della Calabria - SAN DEMETRIO CORONE

PAGINA A CURA DI ADRIANO MAZZIOTTI

L' ISTITUTO COMPRENSIVO "SKANDERBEG" DI SAN DEMETRIO CORONE PARTECIPA CON SUCCESSO ALLA KERMESSE DI FRASCINETO

Entusiasmo nell’Istituto comprensivo “Skanderbeg” per il successo ottenuto dai 29 allievi partecipanti alla IX “Rassegna culturale - folkloristica per la valorizzazione delle minoranze etniche”, tenutasi a Frascineto. Manifestazione cresciuta di  anno in anno e   diventata ormai un importante strumento di recupero e preservazione delle tradizioni popolari degli arberesh, occitani e grecani, le tre minoranze alloglotte presenti in territorio calabrese.

Una apposita giuria ha assegnato al gruppo di San Demetrio Corone, come tutti i partecipanti rigorosamente in costume tradizionale, il primo posto per la migliore coreografia e il terzo per la sezione canto. Il merito maggiore del successo ottenuto nella categoria canti tradizionali è andato alla piccola Cristina Paloli (scuola materna)  per l’ottima esibizione; non meno bravo Eugenio Baffa, sei anni e già un talento della fisarmonica.

Maria Cristina Paloli

Soddisfattissimo il dirigente scolastico Carmelo Tucci, così come i docenti Bianca Patitucci, vicaria della scuola materna ed elementare, Rosetta De Angelis, Luigi Vitteritti e Rosanna Guagliardi, preparatori degli allievi sandemetresi, a cui hanno offerto con grande passione stimoli e motivazioni.

La manifestazione di Frascineto è stata promossa dall’Amministrazione comunale, d’intesa con il Comune di Civita, e organizzata da tutto il personale dell’Istituto comprensivo  “E. Koliqi”. Straordinaria la partecipazione della popolazione del piccolo e accogliente centro albanofono alle falde del Pollino alla rassegna folkloristica. Antiche coperte lavorate al telaio esposte dai balconi in segno di benvenuto , un ricco buffet preparato dalle famiglie dei frequentanti l’Istituto, musiche e canti della tradizione arbereshe a echeggiare tra le vie del paese fino a tardi. Una vera ondata di allegria.

La kermesse di Frascineto ha costituito il secondo momento del progetto “Rassegna culturale folkloristica per la valorizzazione delle minoranze etniche”, ed è  frutto di una felice idea lanciata dall’Istituto comprensivo di Caraffa, che quest’anno ha proposto alle 13  scuole partecipanti il tema–concorso “Come si curavano i nostri nonni”, la cui premiazione si è tenuta giorni fa  nel centro italo-albanese in provincia di Catanzaro.

Adriano Mazziotti

priru / torna