ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëvet të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
ARBITALIA presenta

PLATACI (CS)

Sede legale: Contrada S.Stefano (ex Crai) 87100-RENDE- Casella postale 232 COSENZA
Tel.336/546913 –Fax 0984/38374
Fax 17822875101095

GRANDE SUCCESSO DEGLI “ITINERARI GRAMSCIANI” DI PLATACI

 

In una straordinaria cornice di pubblico che ha gremito il salone delle scuole elementari, si è conclusa, con enorme successo, a Plataci, la VI^ edizione degli “Itinerari Gramsciani”. Intellettuali, ricercatori, docenti universitari, giovani e studiosi italiani e stranieri, in un clima di forte partecipazione, hanno seguito, per l’intera giornata, il dibattito su un tema inusuale e particolarmente impegnativo: ”Il Mezzogiorno nel Risorgimento Italiano”. Nella prima sezione scientifica, il Prof. Pino Ferraris dell’Università di Camerino, presentando il recente libro di Mario Brunetti, ”La piazza della rivolta”, ha dato le argomentazioni storiche per un approfondimento teorico sul ruolo del Mezzogiorno italiano che ha segnato le vicende del Risorgimento ed è arrivato fino ai fatti di Reggio Calabria. Su questo filone di ragionamento lo stesso Brunetti ha approfondito le ragioni dell’attuale caduta di tensione meridionalista che coincide, non a caso, con la rimozione del pensiero gramsciano. Rocco Pangaro ha proposto una riflessione sul problema degli usi civici come bene comune, che sono stati, spesso, oggetto delle rivolte meridionali. A conclusione di questa prima parte, l’On. Lucio Magri ha parlato del pensiero di Gramsci nella storia italiana, evidenziando, tra l’altro, le strumentalizzazioni e le banalizzazioni che si fanno sulla sua lezione teorica e pratica.

Nella seconda sessione si è discusso del ruolo degli arbëreshë nel Risorgimento e nell’indipendenza dell’Albania anche come contributo alle celebrazioni del Centenario della morte di Gerolamo De Rada. Il Prof. Franco Altimari, il Dott. Pietro Manali e il Prof. La Luna – a capo di una delegazione di ricercatori universitari dell’Italien Institute di Cambridge, in USA – hanno presentato relazioni di notevole fattura scientifica a cui si è aggiunto un apprezzato intervento dell’On. Nichi Ventola sulle culture nel Mediterraneo. Grande interesse ha suscitato l’intervento dello storico di Tirana, Pellumb Xhufi, oggi ambasciatore albanese a Roma

A conclusione della parte scientifica dell’iniziativa, una tavola rotonda, coordinata dal giornalista RAI Gregorio Corigliano, ha discusso della “Devolution che spacca l'Italia” alla quale hanno partecipato il Prof. Silvio Gambino, l'On. Agazio Lojero, il Sen. Cesare Marini.

Grande successo ha avuto, in serata, la premiazione della gara di pittura sul tema del Convegno e la proiezione del film “Il Gattopardo”, seguito con passione dall’intera popolazione del centro italo-albanese.

LA SEGRETERIA ORGANIZZAZIVA DEL MeMe

 

priru / torna