Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

Istituto Regionale per la Comunitą Arbereshe di Calabria
Insitituti Krahinor pėr Komunitetin Arbėresh e Kalabrisė
Collegio Sant’Adriano - Via Dante Alighieri
87069 SAN DEMETRIO CORONE - Tel. 0984.956824 celi. 3290756858

ISTITUTO REGIONALE PER LA COMUNITA' ARBERESHE DI CALABRIA

SI SONO INSEDIATI GLI ORGANI STATUTARI


Il 30 marzo 2006 si sono insediati gli Organi Statutari dell’istituto Regionale per la Comunitą Arbcrcshe di Calabria.

La riunione si č svolta nella sede dell’istituto, presso il Collegio Sant’ Adriano, a San Demetrio Corone.
 

Hanno preso parte all’incontro, in qualitą di componenti del Comitato Tecnico Scientifico, il Sen. Cesare Marini (Sindaco del Comune di San Demetrio Corone), l’Ing. Giovanni Carnevale (Sindaco del Comune di San Benedetto Ullano), il Prof. Vincenzo Pace (Sindaco del Comune di San Nicola dell’Alto), il Prof. Francesco Altimari, il Prof. Ottavio Cavalcanti, il Prof Giuseppe Cacozza, il Prof. Agostino Giordano.
Per il Collegio dei Revisori dei Conti erano presenti la Dott.ssa Anna Maria Servidio (Presidente), il Dott. Marcello Toscano e la Dott.ssa Achiropita Arcidiacono (Componenti).


I lavori sono iniziati con la relazione del Direttore Dott.ssa Serafina Loricchio che ha illustrato l’attuale organizzazione dell’istituto e le azioni intraprese per migliorarne la funzionalitą.

Successivamente il Comitato Tecnico - Scientifico ha delineato le linee programmatiche delle attivitą da promuovere, individuando come obiettivi primari e di sicuro interesse per il perseguimento delle finalitą statutarie dell’Istituto la promozione editoriale, la costituzione di banche dati multimediali e la ricerca delle fonti che possano documentare la storia delle comunitą arbėreshe.


Il Comitato ha rilevato l’esiguitą dei fondi assegnati all’istituto e finalizzati al suo funzionamento e alla sua azione ed ha auspicato una maggiore attenzione degli Organi Regionali per favorire la realizzazione delle finalitą previste dalla Legge Regionale n. l 5/2003.

Si č deciso, altresģ, di avanzare alcune proposte di modifiche allo Statuto da sottoporre agli Organi di Governo della Regione.


Per ultimo, il Comitato Tecnico Scientifico ha nominato, nel rispetto delle norme statutarie, come coordinatore il Prof. Francesco Altimari.

priru / torna