Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

Pėr kujtimin tė Imzot Frangjisk Bulari  (1742-1806)

Dopo una settimana di abbondanti piogge e grande freddo che inizialmente sembravano ostacolarci, siamo riusciti a ricordare degnamente con un buon convegno culturale, complice la tregua meteorologica della mattinata di sabato 23 dicembre, l’illustre Vescovo Bugliari, figura di spicco del XVIII secolo e grande sostenitore delle idee liberali che all’epoca, penetrarono all’interno del regime borbonico scuotendo gli animi degli uomini integri. Il Bugliari come il Baffi, il Pagano, il Cirillo e tanti altri brillarono come esempi di saggezza e moderazione, seppure per un breve periodo, anche la storia si č impossessata delle loro idee liberali. Ma soprattutto č doveroso ricordare Mons. Bugliari come Vescovo, apprezzare il suo operato e lo zelo apostolico che lo portņ al martirio, alla pari dei grandi santi, delle colonne della chiesa universale. E’ proprio in quest’ottica che va inserito questo glorioso personaggio, che con tutte la sua vita, č proprio il caso di dirlo, si prodigņ per il bene della Chiesa ed il progresso del popolo albanese, il quale sotto la sua guida spirituale visse periodi di abbondante fioritura sia nel campo teologico ma soprattutto sociale-culturale. Il convegno si č svolto ordinatamente, dopo i saluti iniziali del sindaco Sanseverino, si sono susseguite la due ottime relazioni, la prima di Mons. Luigi Falcone, che tracciņ la figura del Bugliari come Vescovo-Pastore e di S. Sofia quando apparteneva alla diocesi di Bisignano; la seconda relazione fu quella dell’Avv. Domenico Antonio Cassiano, il quale si soffermņ sull’aspetto storico del XVIII secolo, sviluppando gli interessi e i contributi degli arbėreshė di quel periodo. Dopo le relazioni, noi dello Sportello Linguistico, abbiamo presentato la ristampa del testo “Vita di Mons. Francesco Bugliari”, ristampa fortemente voluta in primis da noi e dall’Amministrazione 0Comunale. Poi vi č stata la presentazione del film su Mons. Bugliari, realizzato dal gruppo folcloristico Avulli, con la regia dell’ottimo Gianluca Marchianņ, Produzioni Dams-Bologna. Chiaramente c’č stata solo la presentazione, l’intero filmato verrą proiettato nel mese di marzo 2007. Ha concluso i lavori, il prof. Gennaro Nicoletti, da sempre attento alle tematiche culturali e osservatore particolare della storia locale. Nonostante le avverse condizioni climatiche, ripetiamo, abbiamo riscontrato una buona partecipazione di pubblico. Con grande soddisfazione, consentitemi di affermare che il nostro lavoro all’interno dello Sportello Linguistico  sta portando i suoi buoni frutti, questo č l’ennesimo appuntamento culturale che offriamo alla nostra amata comunitą e sapete perché possiamo affermare questo? Perché siamo premiati dalla collaborazione e dalla partecipazione dei nostri compaesani, con i quali insieme ci prodighiamo alla crescita ed al mantenimento della nostra antica e gloriosa cultura albanese e…ne siamo fieri. Siamo sicuri che anche Mons. Francesco Bugliari, anch’egli figlio di questa comunitą, ci benedice e gioisce con noi.

Gėzuar festat gjithėve!!!  

Sporteli Gjuhėsor i Shėn Sofisė me tė tre operatotėr Francesco, Francesca dhe Ernesto

priru / torna