ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėvet tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
Lajme ka Shėn Sofia / Notizie da Santa Sofia d'Epiro
 

SAN FRANCESCO DI PAOLA NELLA DEVOZIONE DEI SOFIOTI

Paola (Cosenza), 27 marzo 1416 –

 Plessis-les-Tours (Francia) 2 aprile 1507

Anche a S. Sofia d’Epiro ci stiamo preparando per celebrare solennemente il V centenario del pio transito del grande santo taumaturgo paolano, venerato dai fedeli di tutto il mondo, soprattutto dalla gente di Calabria e quindi anche da noi arbėreshė. Dal giorno 11 aprile fino al 14, ogni sera alle ore 18.00 nella chiesa di S. Atanasio si celebrerą il santo vespro (tis diakenisģmu – del rinnovamento), per le festivitą post-pasquali, con alla fine il canto della kaljmera a S. Francesco:

Shėn Frangjisk si yll ēė je, dritėsona ti mbi dhč.

Ngrėj ti duart e na bekņ, gjithė tė mirat na i dėrgņ.

Domenica 15 aprile, ore 18.00, breve funzione liturgica seguita da processione per le vie del paese, con accompagnamento della banda musicale “V. Bellini”. E’ doveroso ringraziare il parroco Zoti Vincenzo Carlomagno e il presidente del comitato festa S. Francesco, il prof. Francesco Lavriani, il quale da anni prepara in modo esemplare questa festa, succedendo ad un altro esponente storico del comitato, Mastro Nxino che per motivi di etą ha consegnato fiduciosamente al Lavriani l’organizzazione della festa, comunque il Maestro č ancora vivo suggeritore e prezioso collaboratore . Per questa ricorrenza inoltre il prof. Lavriani, gią appassionato fotografo e scrittore di storia locale, ha voluto realizzare un opuscolo che racchiude la devozione che i sofioti da sempre hanno verso il Santo.  

Francesco Godino

priru / torna