Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
ARBITALIA presenta
NOTIZIE lajme NOTIZIE lajme
LAJME notizie Lajme notizie
da e per IL MONDO ALBANESE
 
Gli Arbëreshë della Calabria - SPEZZANO ALBANESE
 

Riconoscimenti al prof. Nasho Jorgaqi

Il 20 dicembre 2001, nella Biblioteca dell’Università di Tirana, lo scrittore e studioso prof. Nasho Jorgaqi (Fier,1931), in occasione del suo 70 compleanno, è stato nominato “Gran Cavaliere del Lavoro” con decreto del Presidente della Repubblica d’Albania, Dott. Rexhep Mejdani.

La motivazione, con la quale il noto studioso albanese è stato insignito dell’alta onorificenza, è la seguente: “Per il notevole contributo nel campo degli studi letterari, della letteratura artistica e delle traduzioni, per la qualificata  attività dedicata alla preparazione di molte generazioni di studenti nella letteratura albanese e per il contributo dato all’avvicinamento ed all’affermazione dei valori culturali della Diaspora albanese”.

Nella cerimonia erano presenti personalità del campo culturale ed artistico nonché docenti universitari. Il Rettore dell’Università di Tirana, Dott. Marenglen Spiro, ha espresso il proprio vivo apprezzamento verso Nasho Jorgaqi sottolineandone “il lavoro costante e instancabile che lo ha reso una delle più alte personalità della cultura albanese nel mondo”.

Altri qualificati interventi, invece, hanno messo in evidenza che “l’attività di studioso, la creazione letteraria e quella pubblicistica formano il vasto trittico sul quale è costruita l’opera di Jorgaqi”.

Il festeggiato è intervenuto dicendo:” Oggi, in occasione del mio 70 compleanno mi sento valorizzato per quello che sono riuscito a fare, affermando che per certi aspetti il lavoro è il motivo della mia esistenza”.

Alcuni giorni dopo, Nasho Jorgaqi è stato festeggiato anche nella sua città natale, Fieri, dove gli è stata conferita la  cittadinanza onoraria alla presenza delle autorità locali e di insigni personaggi del mondo culturale albanese come Dritëro Agolli, Petro Koçi e Moikom Zeqo.

L’attività di Nasho Jorgaqi è molto vasta e poliedrica abbracciando campi della letteratura, dell’arte, della cinematografia. Tra le sue pubblicazioni spiccano studi su Fan S. Noli, Naim Frasheri, Faik Konica, Mitrush Kuteli. Grande successo hanno ottenuto le sue raccolte di prose brevi e racconti “Manastiri i bukurisë”, “Ndëshkimi i bukurisë” e il recente “Shpirti i magjepsur”.

Nasho Jorgaqi è uno dei profondi amiratori del mondo arbëresh, che ha avuto modo di visitare negli anni scorsi, e che ha mirabilmente descritto in “Larg dhe afër”.

Il “Bashkim Kulturor Arbëresh”, si felicita col prof. Nasho Jorgaqi per i riconoscimenti attribuitigli e gli augura un proficuo lavoro per maggiori affermazioni personali e per tutto il mondo albanese.

Francesco Marchianò

A nome dell’Associazione Culturale Arbitalia, sito Internet degli Albanesi d’Italia, colgo l’occasione per esprimere le più vive felicitazioni ed inviare sentiti auguri al prof. Nasho Jorgaqi, al quale si è legati da lunga amicizia e profonda stima.

Pino Cacozza

priru / torna