Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
ARBITALIA presenta
NOTIZIE lajme NOTIZIE lajme
LAJME notizie Lajme notizie
da e per IL MONDO ALBANESE
 
Gli Arbėreshė della Calabria - SPEZZANO ALBANESE
 

Il Maestro Mimmo Canonico ed il Bashkim Kulturor Arbėresh.

L’artista Mimmo Canonico da qualche mese č diventato una persona “di casa” del Bashkim Kulturor Arbėresh di Spezzano Albanese.

 E’ in occasione dell’inaugurazione (17 Dicembre 2000) della nuova sede dell’Associazione che l’artista Canonico ha avuto modo di apprezzare l’ospitalitą tipica arbėreshe e di ricevere gli apprezzamenti della critica e del pubblico spezzanese.

Mimmo Canonico, originario della frazione Doria di Cassano Ionio (Cs), č un affermato pittore che annovera al suo attivo numerose mostre personali in Italia e all’estero mentre sue opere figurano in pinacoteche e collezioni private. L’artista, inoltre, č legato da rapporti culturali e di amicizia con Ibrahim Kodra, pittore albanese di fama mondiale, e con Hevzi Nuhiu, rinomato scultore kosovaro che opera in S. Demetrio Corone.

Il critico Pasquale De Marco, volendo rilevarne la sensibilitą artistica, ha scritto: “Tutti i suoi lavori nascono dal cuore. Un grande cuore di poeta”. …”Non biasima chi sbaglia. E’ cosciente di non avere titoli neanche per scagliare la…seconda pietra. Non lancia, quindi, imperativi categorici. Suggerisce soltanto, tra le righe, senza mai alzare la voce. E, sicuramente, č proprio per questo che la forza del suo messaggio č pił incisiva”.

Ed č proprio con queste premesse che nel gennaio successivo, l’estroso Canonico ha ricevuto la visita degli alunni della locale scuola elementare, intrattenendosi simpaticamente con loro ed insegnando ai piccoli e curiosi allievi alcune regole elementari di luce e di prospettiva invitandoli anche a disegnare degli oggetti.

La presenza di Mimmo Canonico si č prolungata anche nel successivo mese di febbraio quando, con la collaborazione di un altro artista dell’Associazione (lo scultore Luigi Rizzo) e di qualche volenteroso, ha realizzato il carro allegorico “Omaggio alle Donne”, rappresentante due rose, che č sfilato per le strade del paese in occasione dell’8 marzo.

La sua collaborazione si č tramutata, col passare dei giorni, in amicizia e, soprattutto, condivisione degli stessi ideali artistici e culturali. Proprio queste affinitą hanno permesso a Mimmo Canonico di essere nominato responsabile della sezione artistica del “Bashkim Kulturor Arbėresh”.

L’artista, inoltre, durante l’estate 2001, ha realizzato una cartella di grafiche, raffiguranti scorci di S. Cosmo Albanese (con scritti di   Belmonte, Acquafredda e Marchianņ), commissionata dal comune.

Il sodalizio del Maestro Mimmo Canonico con il Bashkim Kulturor Arbėresh condurrą certamente alla realizzazione di molteplici ed interessanti attivitą artistiche nei prossimi mesi. 

Francesco Marchianņ

 

priru / torna