Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
 

C O M I T A T O   P R O M O T O R E

per la Giornata del migrante e del profugo

Bologna

COMUNICATO STAMPA

Istituzione della ‘Giornata del migrante e del profugo’.

 

La sera del 28 marzo 1997 la motovedetta albanese Katër i Radës, con a bordo circa centotrenta profughi di cui la maggior parte donne e bambini, veniva accostata dalle navi della Marina Militare Italiana «Sibilla» e «Zeffiro». La «Sibilla» si avvicinò all’imbarcazione albanese fino a speronarla, provocandone l’affondamento. Fu una strage. Vennero recuperati solo trentaquattro superstiti.

A ricordo dei morti di quel giorno e di tutte le vittime delle migrazioni verso il nostro paese, in omaggio alle privazioni e alle sofferenze che centinaia di migliaia di esseri umani hanno patito e patiscono quotidianamente per giungere in Italia e per restarvi e a testimonianza della solidarietà dell’intero popolo italiano verso questi nostri fratelli scacciati dalla loro terra, chiediamo al Parlamento della Repubblica Italiana l’istituzione, il 28 marzo di ogni anno, di una giornata dedicata a tutti gli immigrati e i profughi in Italia, al di là della loro definizione giuridica e di ogni individualità e diversità di provenienza e cultura.

Chiediamo che sul modello del «‘Giorno della Memoria’ in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti», in occasione della ‘Giornata del migrante e del profugo’ siano «organizzati cerimonie, iniziative, incontri e momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione, in modo particolare nelle scuole di ogni ordine e grado, su quanto è accaduto» e sta accadendo a un’umanità che è dovere morale dell’Italia e degli Italiani soccorrere e ospitare. «Quiconque est ici, est d’ici» è il motto dei sans papier francesi. Noi lo facciamo nostro: Chi è qui, è di qui.

Il comitato promotore della ‘Giornata del migrante e del profugo’, illustrerà la proposta il prossimo 28 marzo 2004, a Bologna, presso la Cappella Farnese di Palazzo d’Accursio, alle ore 16.00.

Le adesioni vanno comunicate alla sede del Comitato Promotore presso la rivista 

        Hortus Musicus – Piazza di Porta Ravegnana, 1 – 40126 Bologna   Fax 051.263720

        E.mail: giornatamigrante@hortusmusicus.com

 

E’ indispensabile specificare nome cognome ed indirizzo completo.

Per il Comitato Promotore: Giuseppe Chimisso, Presidente Associazione Skanderbeg;

Gaspare De Caro e Roberto De Caro, Redazione Hortus Musicus.

priru / torna