Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
 

INTER – SINODO

Lettera Periodica

Commissione Centrale di Coordinamento del II Sinodo Intereparchiale

(Eparchie di Lungro e di Piana degli Albanesi  - Monastero Esarchico di Grottaferrata)

57/2004 -  “L’informazione ordina e coordina” (Besa)

 

RIUNIONE CCC – ROMA, 26 FEBBRAIO 2004

 

Comunicato della segreteria esecutiva

 

Il 26 febbraio 2004, si è svolta a Roma, nella sede della Segreteria centrale presso la Chiesa di S. Atanasio (via dei Greci 46) la riunione mensile dei membri della Commissione Centrale di Coordinamento.

L’incontro è stato aperto con la preghiera per il Sinodo guidata dal rev.mo archimandrita papàs Antonino Paratore , segretario della CCC.

Il presidente della CCC, archimandrita Eleuterio F. Fortino, prima di fare le sue comunicazioni sui lavori del giorno ha ricordato che il 16 febbraio è deceduta la madre di Maria Franca Cucci, coordinatrice della segreteria esecutiva della CCC. Questo spiega l’odierna assenza di Maria Franca. Il presidente ha anche ricordato che nel tempo in cui la signora Zaira Cucci stava a Roma più volte, il sabato, aveva contribuito a correggere i testi relativi alla preparazione del Sinodo, specialmente al tempo della composizione della “bozza” dei progetti sinodali. E’ stato cantato il tropario “Metà pnevmàton”.

1.       Il programma del giorno prevedeva l’esame di due schemi: nella mattinata quello su “Catechesi e Mistagogia” e nel pomeriggio la “Sacra Scrittura nella Chiesa locale”.

2.       Per lo schema “Catechesi e Mistagogia” era stata chiesta la lettura a due esperti: Don Walter Ruspi, direttore dell’Ufficio Catechistico nazionale (CEI) e a p. Lamberto Crociani, docente presso la Facoltà Teologica dell’Italia centrale (Siena). Entrambi hanno inviato le loro osservazioni, discusse nell’incontro. P. Lamberto ha anche accettato di partecipare all’odierno incontro e in seguito a “rileggere” lo schema apportandovi le necessarie modifiche concordate nell’incontro odierno, per una redazione più scorrevole e coerente nell’insieme. Il processo di elaborazione dello schema è stato presentato dall’archim. Donato Oliverio, membro della competente Commissione. Nella discussione è stato tenuto presente anche il verbale della riunione della CCC sul tema della catechesi e della mistagogia (1 aprile 2003). Sono state proposte diverse modifiche redazionali. Il progetto di schema presenta un insieme di indicazioni che corrispondono alle problematiche rilevate nelle nostre comunità.

3.       Sullo schema “La Sacra Scrittura nella Chiesa locale” era stato chiesta una lettura critica a p. Emmanuele Lanne. Le sue osservazioni erano state introdotte nel testo sottoposto alla discussione nell’incontro odierno. Era anche stata chiesta – come già a suo tempo comunicato – una integrazione sulla interpretazione orientale della Scrittura a p. Innocenzo Gargano, professore all’Istituto Orientale e all’Istituto Biblico. Conseguentemente sono stati introdotti tre paragrafi sulla interpretazione tipologica, allegorica e spirituale. Si tratta di nozioni importanti per comprendere la lettura della Sacra Scrittura da parte dei Padri, nonché della liturgia e dell’innografia liturgica bizantina. Lo schema dovrà ora essere “letto criticamente” da un esperto e si dovranno inserire i necessari ritocchi redazionali richiesti nell’incontro. Le indicazioni di questo schema tendono a dare il giusto posto alla Sacra Scrittura nella predicazione, nell’insegnamento, nella liturgia, nella celebrazione dell’Ufficio divino, e nella vita. La lettura della Scrittura è alla base di ogni rinnovamento ecclesiale.

4.       L’archim. p. Donato Oliverio ha riferito su alcune nuove formulazioni introdotte nel progetto di “Regolamento del Sinodo”, in seguito a quanto discusso nell’incontro del mese scorso della CCC. A conclusione dello studio della CCC, il progetto dovrà essere esaminato da un canonista.

5.       P. Antonio Costanza del Monastero di Grottaferrata ha informato sulla preparazione dell’Aula Sinodale nella Basilica di S. Maria di Grottaferrata. I Sinodali saranno ospitati al centro “Mondo Migliore” sul lago di Castelgandolfo. Le tre sessioni sinodali si svolgeranno:

·         dal 17 al 23 ottobre 2004,

·         dal 15 al 19 novembre 2004,

·         dal 10 al 14 gennaio 2005.

6.    La CCC si incontrerà a Roma il 30 marzo 2004 per esaminare lo schema sulla “Liturgia(Inter -Sinodo).

I comunicati della Segreteria o della Commissione Centrale di Coordinamento per la preparazione del II Sinodo  Intereparchiale  possono  essere  ripresi  e  divulgati  liberamente.

Sede: via dei Greci 46 – 00187 Roma; Tel/ Fax  06/3244903;  www.santatanasioroma.subito.cc; intersinodo@libero.it

 

priru / torna