Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

ISTITUTO  DI RICERCA PER L'ARTE

E LA LETTERATURA

 Tel.   349 4282197

 

Il calabrese Pierfranco Bruni

Domenica prossima 10 aprile sarą ospite del TG2 Notte della Rai per parlare dei  Beni Culturali come identitą e risorsa  

 

 

      Il TG2 Notte di domenica 10 aprile prossimo ospiterą lo scrittore Pierfranco Bruni per discutere sul tema, oggi tanto attuale, riferito ai beni culturali.

      Per l'occasione verrą presentato il suo ultimo saggio dal titolo:  "I Beni Culturali. Risorse ed Identitą” edito recentemente dall'Istituto di Ricerca per l'Arte e la Letteratura (Iral).

      Il libro di Pierfranco Bruni (Bruni č Rappresentante del Ministero per i Beni e le Attivitą Culturali nella Commissione Nazionale Unesco) affronta questioni relative agli aspetti giuridici, storici e pedagogici. Elementi di grande portata istituzionale sui quali si sta discutendo, proprio in questi giorni, in termini legislativi e politici.     

      "I Beni Culturali", il saggio di Pierfranco Bruni,  apre una discussione a tutto tondo sulla questione e passa in rassegna quei percorsi giuridici e culturali che hanno portato al Codice dei beni culturali. Il testo di Bruni si sofferma sul rapporto tra economia e cultura, tra vocazioni e investimenti, tra realtą nazionali ed Enti locali, sottolineando, in modo particolare, l'importanza del ruolo dei musei, delle biblioteche, del territorio e del dialogo costante tra paesaggio e culture sommerse.

      L'attualitą di questo lavoro scientifico e storico di Pierfranco Bruni pone all'attenzione riferimenti fondamentali come la tutela, la valorizzazione, la fruizione. Elementi sui quali Bruni si č soffermato evidenziando il valore pedagogico dei beni culturali e le capacitą produttive che possono innescare. Si sofferma sulla necessitą di un discorso didattico che interessa le metodologie pedagogiche da applicare proprio ai vari campi dei beni culturali.    

      I beni culturali sono patrimonio nazionale all'interno di una visione che pone come interlocutore l'aspetto non solo economico ma anche quello identitario.  Su questi aspetti si incentra la ricerca di Bruni che apre un dibattito proprio attraverso il TG2.

 

Roma, 1 aprile 2005

priru / torna