Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

PIERFRANCO BRUNI OSPITE, DOMANI, sabato 13 maggio, A RAIUNO,  ALLA TRASMISSIONE “L’APPUNTAMENTO” DI GIGI MARZULLO PER DISCUTERE DI ETNIE E MINORANZE LINGUISTICHE

      Pierfranco Bruni sarà ospite alla trasmissione di RaiUno “L’Appuntamento”, condotta da Gigi Marzullo, per parlare del libro dedicato a “Etnie. Popoli e Civiltà tra Culture e Tradizioni” edito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Dipartimento per i Beni Archivistici e Librari – Direzione Generale per i Beni Librari e gli Istituti Culturali – Comitato Nazionale Minoranze Etnico – Linguistiche in Italia.

      Il programma andrà in onda domani, sabato 13 maggio, subito dopo il TG 1 - Notte.

      Una ricerca che ha posto all’attenzione problematiche relative alla presenza delle minoranze linguistiche in Italia e che ha ottenuto importanti consensi ponendo al centro il ruolo del Comitato che per conto del MiBAC si occupa della promozione e della conoscenza delle culture e delle identità etniche storiche in Italia.

      Un progetto che ha portato alla luce un interessante rapporto tra le diverse etnie e i territori. Proprio su tale ricerca, che verrà illustrata nel programma di  Gigi Marzullo, sulla RaiUno, si sono confrontati studiosi che hanno sviluppato dei percorsi interessanti e da questo punto di vista, Bruni, ha sottolineato come il rapporto tra etnie e territorio diventa sempre più di straordinaria importanza.

      “L’Appuntamento” di RaiUno dedica uno spazio (si tratta di una ribalta significativa) agli aspetti che le popolazioni di minoranza linguistica pongono come elemento sia culturale che antropologico. Ed è su questi elementi che Pierfranco Bruni approfondirà dei tracciati che tuttora sono in corso di studio.

      Il lavoro che verrà presentato è uno dei tasselli che sottolinea il valore scientifico, pedagogico e didattico del problema relativo alle minoranze linguistiche in Italia. Una questione, le cui radici hanno marcate testimonianze storiche che hanno caratterizzato, in termini positivi, la realtà dei territori interessati. E su questo Bruni ha manifestato il pieno convincimento con il coinvolgimento di culture sia antropologiche che letterarie, sia storiche che archeologiche e paesaggistiche.

priru / torna