Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI
DIPARTIMENTO PER I BENI ARCHIVISTICI E LIBRARI
DIREZIONE GENERALE PER I BENI LIBRARI E GLI ISTITUTI CULTURALI
COMITATO NAZIONALE MINORANZE ETNICO - LINGUISTICHE IN ITALIA
ALTO PATRONATO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
 
 

ROMA

CONFERENZA STAMPA, LUNEDI’ 24 LUGLIO ORE 13,00 –

CORSO VITTORIO EMANUELE 217

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO MAGNA GRECIA ED ETNIE

(MINORANZE LINGUISTICHE, CULTURE E TERRITORIO)

 

      E’ convocata, per lunedì 24 luglio prossimo alle ore 13,00 nella sede dell’Associazione Culturale Scrittori (SLSI) in Corso Vittorio Emanuele 217, Roma, una conferenza stampa – incontro di studi per presentare un progetto riferito al rapporto tra i Luoghi della Magna Grecia e  le presenze etniche in Italia. Si tratta di una ricerca articolata che prende in esame un percorso all’interno di quella che è stata storicamente (e archeologicamente) la Magna Grecia e le presenze etniche che hanno caratterizzato spaccati di territorio. Tra i beni culturali e le valenze antropologiche si è dato vita ad una interessante riflessione a partire già dalle prime iniziative messe in atto dal Comitato. La ricerca che verrà presentata ha per titolo: “Sui passi della Magna Grecia. Le etnie, i luoghi, le culture. Frammenti di percorsi”. Al progetto hanno lavorato Pierfranco Bruni, Agostino Giordano, Giuseppe Mazzarino, Maria Zanoni, Martino Zuccaro, Antonio Filomena, Micol Bruni con immagini di Luigi Sammarco. La Magna Grecia come fulcro centrale all’interno di un contesto qual è quello della cultura Mediterranea attraverso modelli Arbereshe, Grecanici, Occitani.

      Il lavoro si lega a quelli precedenti già sviluppati dal Comitato Minoranze – MiBAC (tra i quali “Beni culturali ed identità”) e ad uno studio robusto e articolato che tratta “Un bene culturale per comunità”, nel quale sono presenti tutte le minoranze etnico – linguistiche tutelate secondo la normativa vigente e al quale hanno preso parte giovani studiosi.

      Il Comitato Minoranze ha già sviluppato numerose ricerche concernenti il rapporto tra beni culturali ed Etnie (come lo studio su “Etnie. Popoli e civiltà”, la mostra sugli Italo – Albanesi, le proposte sulle culture grecaniche, germaniche e ladine, occitane, catalane) attraverso parametri scientifici e didattici. E’ in fase avanzata un ulteriore lavoro sui “Riti e tradizione nelle culture dell’Alto Adige e Trentino”, curato da Sabrina Patitucci.

      Nel corso della conferenza stampa di presentazione dello studio “Sui passi della Magna Grecia” verrà annunciato anche un nuovo progetto che riguarda “Il valore della cultura friulana nelle poesia di Pier Pasolo Pasolini”, ovvero “Pasolini e il linguaggio etnico del Friuli”, parte integrante del lavoro dal titolo: “Dalla indifferenza alla nostalgia”. Verrà altresì annunciata l’imminente pubblicazione di una importante antologia di poeti italiani contemporanei tradotta in lingua albanese e che sarà oggetto di discussione nel prossimo autunno in un convegno in Albania.

      All’incontro parteciperanno studiosi che hanno contribuito alle diverse ricerche pubblicate dal Comitato e componenti del Comitato stesso i quali  illustreranno i vari aspetti dell’articolato lavoro e dei progetti avviati.

INFO.  338 9108211

priru / torna