ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėvet tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
Lajme tė tjera / Altre notizie
 

Minoranze linguistiche: designati i nuovi componenti del CO.RE.MIL

Area d'interesse: Cultura e Istruzione

Data pubblicazione: 14-10-2010

Si č svolta ieri a Catanzaro, nella sala consiliare della Provincia, la riunione per la formazione del nuovo Comitato Regionale per le minoranze linguistiche (CO.RE.MIL). Durante la seduta, in cui hanno preso parte i sindaci e le associazioni che operano nelle tre aree alloglotte della Regione, sono stati designati i quattro componenti sindaci per rappresentare l’area albanese. Si tratta – informa una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale - di Antonio Migliazza, sindaco di Caraffa; Giuseppe Rizzo, sindaco di Cerzeto; Vincenzo Tamburi, sindaco di San Basile; Vincenzo Francesco Sanseverino, sindaco di Santa Sofia d’Epiro, mentre le due personalitą designate dalle associazioni albanesi sono Giuseppe Cacozza e Vincenzo Straticņ. Per quanto riguarda la nomina dei due sindaci designati a rappresentare l’area grecanica, il CO.RE.MIL ha designato Mario Giovanni Squillaci, sindaco del comune di Bova Marina e Agostino Zavettieri, sindaco del comune di Roghudi. Personalitą parlante designata dalle associazioni grecaniche č il professor Filippo Violi di Bova Marina, mentre la personalitą parlante eletta dalle associazioni occitane č Carlo Pisano di Guardia Piemontese. Le Universitą di Cosenza e Reggio Calabria hanno nominato come esperti Francesco Altimari e Francesca Paolino. Č stato deciso inoltre che il sindaco facente funzioni di Guardia Piemontese Vincenzo Rocchetti entra di diritto a far parte del CO.RE.MIL essendo l’unico comune a rappresentare l’area occitana. g.m. (Dal sito ufficiale della Regione Calabria)

 

priru / torna