Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

LE OPERE SONO ALL'INTERNO DELLA TORRE PALLOTTA

Inaugurato ad Altomonte il museo dedicato a Franco Azzinari

Franco Azzinari a Cuba
L'artista mentre ritrae Fidel Castro

Inaugurato nella Torre Pallotta della medioevale cittadina, il Museo dedicato a Franco Azzinari e ai suoi vent'anni di professione artistica.

Alla cerimonia d'apertura, presieduta dal sindaco, on. Costantino Belluscio, sono intervenuti tra gli altri il vice Ministro, on. Mario Tassone; il sen. Gino Trematerra; il consigliere Regionale on. Mario Albino Gagliardi, il prof. Pietro Dalena dell'Università della Calabria; numerosi esponenti del mondo culturale e artistico della regione. Franco Azzinari – che era accompagnato dal Consigliere Culturale dell'Ambasciata di Cuba, dr. Josè Carlos Rodriguez Ruiz – ha così coronato la sua carriera di artista proprio ad Altomonte che vent'anni or sono, ospitandolo nelle proprie iniziative culturali, lo aveva fatto conoscere al grande pubblico.

Il museo raccoglie le esperienze, le emozioni, i sentimenti dell'artista calabrese che ha saputo divulgare nel mondo con i suoi oli e i suoi colori le connotazioni più profonde e radicate dall'anima mediterranea e in particolare di quella calabrese. Un avvenimento eccezionale, più unico che raro in quanto dedicato a un artista vivente, che mostra tutto l'affetto del Comune di Altomonte per la passione e l'impegno professionale di Azzinari figlio di una terra né enfatizzata, né vituperata ma semplicemente raccontata; narrata e quasi cantata nella sapiente alchimia di colori e nei giochi di luce e di prospettiva.

«Vent'anni con la natura» non è solo il filo conduttore nelle opere che sono state raccolte nel museo dedicatogli, ma un progetto più ambizioso: quello di far nascere intorno alla raccolta una sezione didattica che promovendo master e corsi di formazione rivolti sia a professionisti che ad appassionati – e soprattutto ad alunni e studenti – avvicini sempre più le giovani generazioni alla universale forma espressiva dell'arte e in particolare a quella pittorica. Dopo questi ultimi vent'anni e le recenti esperienze fatte a Cuba – sintetizzate in un volume che l'artista ha dedicato alla perla dei Carabi – Azzinari all'area del Mediterraneo e in particolare alla Grecia e ai luoghi del mito quotidianamente respirati nella sua infanzia di ragazzo di Calabria.

Saverio F. Coppola

Per saperne di più: www.azzinari.it

priru / torna