Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
ARBITALIA presenta
NOTIZIE lajme NOTIZIE lajme
LAJME notizie Lajme notizie
da e per IL MONDO ALBANESE

GEMELLAGGIO TRA PAESI ALBANESI D' ITALIA E D' ALBANIA

servizio curato da Nicola Bavasso

Momento importante per San Demetrio Corone, Spezzano Albanese, Frascineto, Civita e Lungro.
Questi paesi di origine ed etnia albanese hanno dal 20 Dicembre 1999 in Albania la cittą gemella:
1) San Demetrio Corone con Vlora (Vallona)
2) Spezzano Albanese con Kruja (cittą natale di Giorgio Castriota "Skanderbeg")
3) Frascineto e Civita con Berat
4) Lungro con Shkodra (Skutari).
Alla cerimonia, effettuata presso il Collegio di Sant' Adriano in San Demetrio Corone, hanno partecipato le delegazioni dei Consigli Comunali delle cittą interessate, i rispettivi sindaci ed altre autoritą.
Tale iniziativa č stata fortemente voluta dal ministro della Pubblica Istruzione Berlinguer, nell'ambito di un seminario di studio sull'integrazione multietnica svoltasi a Cosenza.
 
bullet

Il gemellaggio tra Italia e Albania entra nella sua fase operativa.

bullet

Il protocollo d'intesa sottoscritto il 19 dicembre scorso tra le comunitą italo-albanesi di Lungro, San Demetrio Corone, Cerzeto, Spezzano Albanese, Frascineto e Civita e le cittą albanesi di Scutari, Berat, Kruja e Valona dopo i primi incontri č passato alla fase progettuale con la realizzazione di alcune schede tese a rafforzare i legami culturali esistenti tra la nostra terra e la nazione albanese.

bullet

Promotori dell'iniziativa sono il sindaco di Lungro Vincenzo Iannuzzi unitamente al sindaco di Cerzeto Giovanni Golemme, il sindaco di Spezzano Albanese, Marcello Corsino, e Aldo Pugliese ispettore del Ministero della Pubblica Istruzione.

bullet

Si tratta in sostanza di un progetto di sostegno ed interscambio economico-culturale per le popolazioni albanesi mediante dei corsi di formazione professionale, cantieri-scuola e “vivai culturali” per lo sviluppo di iniziative d' impresa in Albania.

bullet

Tale progetto, redatto da Vincenzo Rizzo ricercatore del Cnr, č stato realizzato a conclusione di una serie di iniziative promosse negli ultimi due anni dal Ministero della Pubblica Istruzione, attraverso convegni e dibattiti svolti nella Pr6vincia di Cosenza, volti a definire progetti a sostegno delle popolazioni albanesi.

bullet

L'iniziativa che per la sua realizzazione si avvarrą di un Comitato di Gestione costituito da rappresentanti dei comuni interessati costituisce l' atto conclusivo di un percorso culturale condotto dal Ministero, che, opportunamente ampliato, assume di fatto i connotati di un Progetto Pilota a carattere generale e di ampio respiro.

bullet

Il progetto intende dare risposte concrete alle aspirazioni di frequentazione italiana da parte del popolo albanese, con iniziative volte al suo sviluppo socio economico in un contesto di reciproca armonia e di flusso programmato.

bullet

Pertanto i principi generali a cui si ispira lo studio si definiscono in un'accoglienza a termine, al posto di un'intenzione permanente difficilmente sostenibile, oltre che all'acquisizione di un'esperienza formativa di qualificazione, motivata da reciproci interessi socio economici e da potenziali sviluppi di iniziative economiche in Albania, avvio di iniziative volte a creare valore aggiunto in termini di prodotti concreti e quantificabili.

bullet

Tale progetto ovviamente avrą ricadute occupazionali per le risorse umane dei comuni interessati che si andranno a coinvolgere nell'ambito dei servizi di accoglienza affidati esclusivamente alle imprese locali.

priru / torna